L’Inter pare essersi rassegnata a perdere durante l’estate il centravanti argentino Lautaro Martinez. Il calciatore infatti pare abbia accettato la corte del Barcellona di Lionel Messi. Dovrebbe quindi andare a formare con la pulce il nuovo attacco dei blaugrana, formando così la coppia della nazionale albiceleste. L’Inter incasserà da questa operazione una cifra di circa 120 milioni di euro. Somma che potrà reinvestire sul mercato dopo aver messo chiaramente a segno una grande plusvalenza. Con il denaro ricavato da questa cessione i nerazzurri acquisteranno un centravanti e probabilmente anche un altro attaccante, in modo tale da avere una batteria di punte di livello internazionale.

Chi sostituita Lautaro?

Il nome che circolano per la sostituzione del centravanti argentino in questo momento pare siano essenzialmente due. Si tratta di due attaccanti che attualmente giocano nella Premier League inglese. Il primo nome è quello di Pierre Aubameyang, attaccante dell’Arsenal che potrebbe essere ceduto per una cifra importante, ma sicuramente inferiore a quella con la quale verrà ceduto Martinez. I nerazzurri sono molto interessati al ragazzo, visto che pensano possa essere l’attaccante ideale da affiancare al belga Romelu Lukaku. L’altro nome sul taccuino di Marotta e Ausilio e quello di Anthony  Martial, centravanti francese in forza al Manchester United. Il ragazzo ha manifestato diverse volte la volontà di lasciare il club dei Red Devils. Per acquistare il centravanti dello United è necessaria una cifra di circa 70-80 milioni di euro; la stessa che pare abbia chiesto l’Arsenal per l’altro attaccante transalpino. Insomma il club di Zhang ha già bene in mente i nomi dei possibili sostituti di Lautaro Martinez.