E’ sicuramente uno dei giocatori “miracolati” dalla cura PioliHakan Calhanoglu è ormai diventato un elemento imprescindibile per l’intera economia della squadra rossonera. Mai in carriera il turco era stato così decisivo, dal periodo post lockdown infatti è stato in grado di segnare 9 reti e di confezionare ben 10 preziosi assist.

L’amicizia con Zlatan Ibrahimovic in campo, ma anche fuori non ha fatto altro che migliorare un processo di crescita già iniziato, il tecnico Pioli ha fatto il resto restituendo al giocatore la sua posizione naturale, quella dove si è sempre espresso al meglio: la trequarti. Calhanoglu è un trequartista, Gattuso lo aveva impiegato un po’ in tutti i ruoli dell’attacco, senza mai rinunciarvi nemmeno quando le sue condizioni fisiche consigliavano un turno di riposo, troppo importante e troppo duttile il classe 1994 di Mannheim.

L’interesse della Juventus

Il contratto di Calhanoglu scadrà nel 2021 ed il Milan al momento non ha ancora provveduto a rinnovarglielo. Ovviamente parecchie sono le squadre ad avere messo gli occhi sul ragazzo, tra le tante anche la Juventus. La posizione del club di Torino al momento è piuttosto interlocutoria, nel senso che si è convinti che Calhanoglu rinnoverà con il Milan. Rimane infatti molto difficile, per i motivi elencati in precedenza, ipotizzare una partenza del turco e lo stesso Paratici non considera il giocatore come una priorità. Teniamo quindi ad escludere che il trequartista possa vestire la maglia bianconera la prossima stagione.