Home » Calciomercato » Inter attenta: fari inglesi su un big nerazzurro
Calciomercato

Inter attenta: fari inglesi su un big nerazzurro

Diventato un titolarissimo dell’Inter di Conte prima, si è confermato ad altissimi livelli nelle gerarchie tecnico-tattiche di Simone Inzaghi, ora per lui si accendono i fari dall’estero.

Parliamo di Alessandro Bastoni, talentuoso difensore mancino letteralmente esploso nella Milano nerazzurra.

Il centrale è stato lanciato nella mischia da Conte quando il terzetto composto da Skriniar-De Vrij-Godin ha perso l’uruguaiano. L’ex Atletico Madrid che, complice l’età, non ha dimostrato di essere un giocatore da Inter, è stato spedito al Cagliari dal club nerazzurro.

Inter

Il tecnico leccese ha dunque impiegato sin da subito il 22ennetra i grandi“, diventato in pochissimo tempo uno dei simboli del popolo interista.

Freschezza, lucidità, colpo di testa, chiusura ed intercettazione nelle verticalizzazioni, nonché uno spiccato senso della posizione, sono solo alcune di tutte le caratteristiche di cui il classe 1999 gode e che, adesso, fanno gola ad una big inglese.

Inter attenta: Conte sulle tracce di Bastoni

Se è vero che l’Inter è impegnata in una lotta serratissima per lo Scudetto con Milan e Napoli (avendo il dovere di difendere il 19esimo tricolore conquistato a Maggio per ottenere la 2a stella), è pure vero che gli ‘Spurs’ del Tottenham sono stati autori di una vera e propria rimonta nella Premier League.

Conte ha ridato morale e fiducia nei propri mezzi alla squadra che, attualmente, si trova a difendere il quarto posto per la Champions, con l’Arsenal subito dietro a 3 lunghezze che insegue. Il tridente composto dall’ex Juventus Kulusevski con Son e Kane sta facendo scintille in campionato.

Inter

In estate sarà rivoluzione dato che l’ex Atalanta Romero non ha dato molta garanzia lì dietro. Ben Davies è più adatto per il ruolo di terzino e il solo Eric Dier non basta.

Conte si potrebbe fiondare dunque sul gioiello nerazzurro, felicissimo di ritrovarlo in quel di Londra. Anche se, Marotta e Ausilio, chiederanno ai vertici inglesi una cifra importante per lasciar partire uno degli imprescindibili di Inzaghi. Con lui la difesa è solida e Bastoni dimostra molta sicurezza nei propri mezzi.

Inter

D’altro canto, ci saranno da fare i conti anche con la volontà dello stesso difensore italiano, che a Milano ha trovato la sua consacrazione. Infatti tutto ciò non è passato inosservato agli occhi del ct Mancini che lo ha convocato nella nazionale maggiore.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato