Home » Calciomercato » Inter, ag. Lautaro: “Ad oggi niente accordo. Se arriva bene, se no…”
Calciomercato

Inter, ag. Lautaro: “Ad oggi niente accordo. Se arriva bene, se no…”

Il procuratore dell’attaccante e capitano dell’Inter Lautaro Martinez, Alejandro Camano,ha parlato a Radio Sportiva del possibile rinnovo in maglia nerazzurra del suo assistito. 

Di seguito le sue dichiarazioni:

“Lautaro è importante nel calcio italiano ed europeo, oggi credo che con Haaland siano i migliori due centravanti d’Europa: lui e l’Inter sono migliorati tanto, è la seconda squadra d’Europa arrivata a un livello calcistico incredibile, siamo molto felici.

Si parla tanto di rinnovo di contratto, l’Inter da tempo fa sapere di essere molto fiduciosa.

Inter – Lautaro: il rinnovo

“Lautaro è a livelli altissimi, poi trovare un accordo non è facile ci sono tanti aspetti di cui discutere, oggi non c’è ancora un accordo reale, così stiamo tranquilli e parliamo con l’Inter con costanza.

Ora l’importante è la squadra, il momento, e lui è felice.

Lautaro è arrivato che era un ragazzo ed cresciuto tanto: oggi è un giocatore fatto, è il capitano, ha due anni e mezzo di contratto, c’è tanto tempo per parlare, però trattiamo.

LEGGI ANCHE:  Ultim'ora Milan, il Paris Saint Germain vuole Mike Maignan

Oggi il focus è sul fare alla grande in serie A e in Champions”.

LEADERSHIP – “Nel calcio con il tempo emergono i protagonisti.

Tanti centravanti hanno giocato con Lautaro, da Lukaku a Dzeko fino a Thuram, la verità è che è un generoso e chi gioca con lui diventa protagonista: lui è un vero capitano, lavora per la squadra.

Quello che si nota è che umanamente è buono, umile, sta bene nella sua squadra e ha un progetto, poi se arriviamo a un accordo benissimo, altrimenti nel calcio tutti sono professionisti.

Sono vicine le idee, per adesso non c’è un accordo e lavoriamo per questo”.

INZAGHI – “Oggi l’allenatore dell’Inter è un top del calcio europeo.

Ancelotti è il numero uno allenando la squadra più importante ma Simone Inzaghi è un grande, sta dimostrando le sue capacità.

L’Inter ha perso una finale di Champions League con una grande partita e una prestazione importantissima e oggi è in testa al campionato: è un gruppo forte, dobbiamo essere felici se arriveremo al termine della stagione al comando della serie A”.

LEGGI ANCHE:  Sinisa, 54 anni di te

Inter, Simone Inzaghi

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address
Francesco Tripodi
Fondatore e Direttore Editoriale della testata giornalistica Calciostyle.it. Nato a Roma, classe 1981.

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato