I nostri Social

Calciomercato

Il Mallorca non esercita il riscatto di Radonjic: tornerà al Torino in estate

Pubblicato

il

Nemanja Radonjic ha deluso durante il suo semestre in prestito in Spagna e il Mallorca ha deciso di non esercitare il diritto di riscatto.

Radonjic torna a Torino: la situazione

9 presenze in campionato e 3 in Copa del Rey, per un totale di 346 minuti on the pitch: meno di quattro partite intere. Questo è il misero bottino che Nemanja Radonjic ha totalizzato nei suoi sei mesi spagnoli. Deludente il suo rendimento, parimenti a quanto accaduto precedentemente a Torino. Nel contratto che legava il serbo agli iberici era presente un diritto di riscatto condizionato, che si sarebbe attivato alla quindicesima presenza.

Mancando due giornate al termine del campionato spagnolo è impossibile che si attivi l’obbligo di riscatto ed è altrettanto improbabile che il Mallorca decida di esercitarlo autonomamente, visto l’impatto minimo che l’ex-Benfica ha avuto nella penisola iberica. Radonjic tornerà a Torino in estate, ma non per rimanerci.

Se infatti il rapporto con Juric era ormai logoro e la frattura con il tecnico croato insanabile, l’inevitabile partenza a fine stagione dell’ex-allenatore del Verona potrebbe cambiare le carte in tavola per il suo futuro. Il contratto che lo lega ai granata scadrà il 30 Giugno del 2025 e quindi in estate andrà presa una decisione.

Visto il singolo anno di contratto rimasto in essere, il Torino non dovrebbe chiedere più di 3 milioni per una sua eventuale cessione a titolo definitivo: ovvero la stessa cifra inserita nel contratto con il Mallorca.

Radonjic

Calciomercato

Roma, si pensa a un ritorno in caso di Champions League

Pubblicato

il

Roma

Il campionato è ormai prossimo alla conclusione, ma si attendono ancora gli ultimi verdetti. Uno di questi riguarda la qualificazione in Champions della Roma.

A una giornata dal termine del campionato, la Roma è già sicura del sesto posto in classifica.

Per i tifosi giallorossi questa stagione è stata un’altalena di emozioni.

I primi mesi sono stati difficili perché la squadra sembrava scarica, quasi rassegnata e non più in sintonia con le idee del proprio allenatore.

Con l’esonero di Mourinho e il conseguente arrivo di De Rossi, i giocatori hanno ritrovato entusiasmo e i tifosi con loro.

Il nuovo allenatore giallorosso ha portato bel gioco e continuità nei risultati, con anche la qualificazione alla semifinale di Europa League.

Già poco tempo prima dell’eliminazione contro il Bayer Leverkusen, però, la Roma ha iniziato a mostrare i primi segni di stanchezza, mentale ma soprattutto fisica.

La carenza di alternative in panchina ha complicato molto la strada per il quarto o quinto posto in classifica, valevoli la qualificazione diretta in Champions.

Tuttavia, nonostante la pressione della Lazio, la squadra giallorossa è riuscita a consolidare il sesto posto.

Adesso la vittoria dell’Atalanta in Europa League potrebbe aprire le porte della Champions League anche alla squadra della capitale.

Roma

Roma, l’obiettivo in caso di Champions è Frattesi

I fondi provenienti dalla massima competizione europea permetterebbero alla Roma di programmare il futuro con un budget più consistente.

E per questa evenienza, il nuovo ds Ghisolfi non vuole farsi trovare impreparato.

In caso di Champions, infatti, gli occhi sono puntati su un centrocampista uscito proprio dal vivaio giallorosso.

Si tratta di Davide Frattesi.

De Rossi ha grande stima del ragazzo, così come lui ne ha dell’allenatore capitolino.

Il poco spazio avuto nell’Inter quest’anno potrebbe convincerlo a cambiare aria per ritrovare la titolarità da un’altra parte.

E in fondo, quale posto migliore di casa per farlo?

L’Inter, dal canto suo, dovrà cedere qualcuno per fare cassa.

Visto anche l’arrivo a parametro zero di Zielinski, la società nerazzurra potrebbe decidere di lasciar partire proprio Frattesi per conservare l’ossatura della squadra con tutti i big.

La Roma spera nella Champions, ma intanto ha già avviato i contatti per Frattesi.

Continua a leggere

Calciomercato

Genoa, Vitinha convince: società a lavoro

Pubblicato

il

Genoa, Gilardino

Il Genoa è a lavoro per accontentare Gilardino e prolungare il prestito di Vitinha anche nella prossima stagione. Il giocatore sembra gradire la permanenza.

Vitinha

Genoa, Vitinha era arrivato in prestito con diritto di riscatto. Società a lavoro per prolungare il prestito

Victor Vitinha sembra aver convinto proprio tutti e soprattutto, nonostante qualche infortunio di troppo, sembra aver convinto Alberto Gilardino, che spinge per una sua permanenza in Liguria.

Nove le partite disputate dall’attaccante portoghese in questi 6 mesi al Grifone, condite da due reti (l’ultima proprio ieri contro il Bologna, ndr) e una qualità unita ad un rapido adattamento, che non sono passate inosservate agli occhi del tecnico rossoblù.

Gli elementi perché la permanenza di Vitinha possa realizzarsi ci sono tutti, tant’è che lo stesso giocatore avrebbe espresso totale apertura ma un ostacolo c’è: la cifra del riscatto al Marsiglia.

I 25 milioni pattuiti da accordi con i francesi sembrano essere davvero fuori portata per le casse del Grifone in questo momento, soprattutto a causa delle restrizioni sul mercato che anche nella prossima finestra incontrerà la società.

Proprio per questo motivo in casa Genoa starebbero studiando un piano B: ovvero prolungare il prestito con l’OM, rinegoziare le condizioni e rimandare, magari, al prossimo anno l’eventuale riscatto.

Nei prossimi giorni ne capiremo di più, ma i buoni rapporti tra le due società lasciano ben sperare per un esito positivo della trattativa.

Continua a leggere

Calciomercato

Sassuolo, duello con la Fiorentina per il nuovo allenatore

Pubblicato

il

Il Sassuolo è pronto a ricominciare dalla Serie B e punta dritto alla risalita. Per la panchina c’è forte interesse per un allenatore obiettivo della Fiorentina.

Sassuolo, obiettivo Aquilani: c’è l’offerta

I neroverdi tornano in Serie B dopo oltre 10 anni e non intendono rimanerci a lungo. L’obiettivo è tornare immediatamente nella massima serie ma per farlo è necessario un cambio al timone. Ballardini non rimarrà per via del contratto in scadenza, col rinnovo che sarebbe scattato solo in caso di salvezza.

Il principale candidato e obiettivo di Carnevali sembra essere Alberto Aquilani. L’allenatore del Pisa è oggetto del desiderio di diversi club, uno su tutti la Fiorentina. Per questo motivo la società neroverde avrebbe già avanzato una prima proposta sulla base di un contratto biennale.

La palla passa ora al tecnico che sta aspettando la viola. Dal 3 giugno probabilmente si saprà qualcosa in più dato che per quella data il campionato e l’avventura di Italiano saranno giunti al termine.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Serie A6 minuti fa

Frosinone-Udinese, probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 8 Allo Stirpe va in scena la delicatissima sfida salvezza Frosinone-Udinese. Chi vince è salvo, chi perde rischio lo...

Milan-Salernitana, le formazioni ufficiali Milan-Salernitana, le formazioni ufficiali
Serie A37 minuti fa

Milan-Salernitana, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 159 Milan-Salernitana, stasera l’ultima partita di campionato di questa stagione per i rossoneri e i granata: ecco quali saranno...

alex sandro alex sandro
Serie A44 minuti fa

Juventus, addio da record per Alex Sandro

Visualizzazioni: 95 Ultima di campionato per la Juventus e ultima in assoluto per Alex Sandro in maglia bianconera. Il brasiliano...

Claudio Ranieri foi campeão da Premier League pelo Leicester em 2016 - Laurence Griffiths (2016 Getty Images, Getty Images Europe) Claudio Ranieri foi campeão da Premier League pelo Leicester em 2016 - Laurence Griffiths (2016 Getty Images, Getty Images Europe)
Serie A46 minuti fa

Sir Claudio Ranieri si è ritirato!

Visualizzazioni: 69 Sir Claudio Ranieri, con la Fiorentina la sua ultima panchina, allenatore di imprese storiche si concede meritato riposo....

Roma Roma
Calciomercato1 ora fa

Roma, si pensa a un ritorno in caso di Champions League

Visualizzazioni: 131 Il campionato è ormai prossimo alla conclusione, ma si attendono ancora gli ultimi verdetti. Uno di questi riguarda...

Ben Yedder Monaco Ben Yedder Monaco
Ligue 11 ora fa

Monaco, un veterano dice addio: il bomber si svincola

Visualizzazioni: 54 Come un fulmine a ciel sereno arriva la comunicazione del calciatore che lascerà il Monaco a fine stagione....

Serie A1 ora fa

Napoli-Lecce, probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 96 Napoli-Lecce, match valido per la 38ª giornata di Serie A 2023/24, si giocherà allo stadio Gewiss Maradona di...

Serie A2 ore fa

Atalanta-Torino, probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 102 Al Gewiss si prospetta una festa per i padroni di casa e l’occasione della vita per gli ospiti,...

Fiorentina Fiorentina
Conference League2 ore fa

Fiorentina: Atene chiama, Commisso risponde presente

Visualizzazioni: 75 Fiorentina: il Presidente Commisso sarà presente ad Atene per sostenere i suoi ragazzi nella importantissima finale di Conference...

Genoa, Gilardino Genoa, Gilardino
Calciomercato2 ore fa

Genoa, Vitinha convince: società a lavoro

Visualizzazioni: 103 Il Genoa è a lavoro per accontentare Gilardino e prolungare il prestito di Vitinha anche nella prossima stagione....

Le Squadre

le più cliccate