Centrocampo Juventus

Il centrocampo della Juventus è il settore del campo maggiormente indiziato, per cercare di spiegare il fallimento in Champions League, e per “giustificare” il ritardo accumulato in campionato rispetto alla capolista

Attualmente i bianconeri presentano una batteria di centrocampisti formata da: Bentancur, Rabiot, Arthur, Ramsey, Bernardeschi, Mckennie, Kulusevki. Tutti buoni giocatori, e potenzialmente qualche campione in prospettiva. Analizzandolo bene questo reparto però non ha nessun calciatore in grado di poter fare la differenza, di guidare la squadra e prenderla per mano soprattutto nei momenti di difficoltà. I calciatori che abbiamo appena citato, non hanno dimostrato di possedere determinate caratteristiche, ecco perché la Juventus dovrà intervenire sul mercato per rinforzarsi.

Centrocampo Juventus, chi serve per la svolta

Juve Pogba

 

Un tempo a Torino giocavano, Pirlo Vidal, Pogba, Marchisio, Khedira. Tutti centrocampisti di grande personalità e tecnica. La Vecchia Signora ha bloccato Locatelli, per far crescere la qualità, ma per la personalità servirà un altro innesto ben preciso. I centrocampisti in grado di dar “forza” al settore nevralgico del campo, sono riconoscibili in alcuni elementi. La Juventus dovrà cercare di puntare Kante del Chelsea, Casemiro del Real Madrid, Saul dell’Atletico Madrid, Goretzka del Bayern Monaco. In Italia invece si potrebbe virare verso Milinkovic Savic, Kessie e pochi altri. Paratici e gli uomini mercato bianconeri, dovranno puntare, in mezzo al campo, su un uomo di grande personalità. Per farlo il club dovrà prima cedere alcuni calciatori, o inserirli in qualche scambio.