Il Milan cerca sul mercato giovani da potere inserire in rosa come da mission della proprietà, Paolo Maldini starebbe seguendo personalmente diversi profili per andare a rinforzare la rosa un po’ in tutti i reparti, si cercheranno di sfruttare occasioni propizie con qualche colpo mirato.

Calciomercato Milan, uno dei rinforzi che molto probabilmente la dirigenza cercherà di fare è un giocatore sulla trequarti considerata la situazione di stallo intorno al rinnovo di Brahim Diaz ed al contratto ancora fermo di Hakan Calhanoglu. Diversi i giocatori “attenzionati”, si parla di Pessina che potrebbe arrivare in rossonero con lo sconto del 50% grazie alla clausola sulla futura rivendita del giocatore, ma si starebbe guardando nuovamente verso Firenze – asse caldissimo con Milano – per un giovane profilo dal talento assoluto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Milan, crolla il prezzo di Milenkovic: la situazione

Un giocatore seguito da tempo

E’ Gaetano Castrovilli il giocatore che ormai da tempo avrebbe stimolato le fantasie dei dirigenti rossoneri, il classe 1997 nato a Canosa di Puglia ha un contratto che andrà in scadenza al 30 giugno 2024, ma potrebbe a sorpresa fare le valigie non del tutto convinto del progetto futuro di Rocco Commisso. Tutto infatti sarà legato alle scelte che farà il presidente viola, se creerà una squadra competitiva per lottare per traguardi importanti oppure se continuerà su questa strada non di certo edificante per un giovane promettente.

Attualmente Castrovilli percepisce uno stipendio di 1,4 milioni di euro, il Milan potrebbe offrire un quadriennale a 2 milioni netti a stagione mettendo sul piatto 20 milioni di euro, meglio se con una proposta di prestito oneroso con diritto di riscatto.

Al momento l’operazione si preannuncia molto complessa, Commisso di certo non si vorrà privare di uno dei migliori talenti della Fiorentina ed il Milan potrebbe trovare onerosa la spesa qualora si pretendessero esclusivamente cash, Maldini starà alla finestra soprattutto per capire quali saranno le volontà del ragazzo una volta terminata la stagione.