Sarà sicuramente un nome molto caldo quello di Dusan Vlahovic in ottica di mercato estivo, numerosi club infatti stanno posando le antenne sul giovane attaccante, anche il Milan ovviamente ha provato a chiedere informazioni per rinforzare il reparto offensivo.

Calciomercato Milan, Dusan Vlahovic continua a rimanere un giocatore seguito particolarmente da vicino da parte di Paolo Maldini. L’attaccante viola farebbe gola proprio per andare a rinforzare il reparto offensivo ed a raccogliere in ottica futura il testimone che lascerà Zlatan Ibrahimovic alla fine della prossima stagione quando – viene logico pensarlo – appenderà gli scarponcini al chiodo ormai sulla suglia dei 41 anni.

L’attaccante serbo è letteralmente esploso in questo campionato, nonostante un andamento ad alti e bassi della sua squadra è infatti riuscito a segnare 15 reti risultando spesso decisivo. Giovane, prolifico e di grande talento, tutte caratteristiche che ovviamente piacciono anche al club di Via Aldo Rossi che come mission ha proprio quella di andare a scovare giocatori futuribili in grado di sfondare una volta indossata la maglia rossonera.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, un nome che mette d’accordo tutti: destini incrociati con Raiola

Richiesta shock di Commisso

Il presidente viola Rocco Commisso – perfettamente consapevole del valore che si ritrova tra le mani – non vuole di certo perdere il suo attaccante che ricordiamo andare in scadenza di contratto al 30 giugno del 2023 se non per cifre importanti. Il patron della Fiorentina spara decisamente alto, la sua richiesta è infatti di 60 milioni di euro, una cifra del tutto fuori mercato, nonostante l’indiscusso valore del giocatore.

Allo stato attuale, se le pretese non verranno ridimensionate, riteniamo impossibile un passaggio in maglia rossonera e comunque difficoltoso qualsiasi altro trasferimento, in tempi di ristrettezze economiche sappiamo bene quanto sia difficile reperire liquidità, certe cifre non saranno sicuramente prese in considerazione.