Calciomercato Atalanta: la società cerca un difensore e, nel caso l’affare Tomiyasu non andasse a buon fine, è già stato individuato il prossimo obiettivo.

Come riportato da Calciomercato.com, la Dea avrebbe messo nel mirino il difensore Attila Szalai, attualmente impegnato nell’Europeo con la sua nazionale, l’Ungheria. Il roccioso centrale è sotto contratto con il Fenerbache, che lo ha portato in Turchia nel Gennaio 2021 pagando un paio di milioni all’Apollon Limassol. Da segnalare anche il vizio del gol: sono 6 le reti segnate in stagione in 41 presenze totali.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Atalanta, torna di moda un ex Udinese: sfida al Milan

Calciomercato Atalanta, Tomiyasu (forse) costa troppo: opzione low cost pronta

Bologna-Sampdoria probabili formazioni

L’Atalanta, come risaputo, vorrebbe assicurarsi le prestazioni di Takehiro Tomiyasu, difensore nipponico del Bologna. Lo scoglio più grande della trattativa con i felsinei, però, sarebbe l’alta valutazione del centrale: 20 milioni di euro.

Ecco, dunque, che il direttore sportivo Sartori starebbe valutando un altro profilo, ovvero quello di Attila Szalai. Il classe 1998 viene valutato dal suo club attuale circa 10 milioni di euro, soprattutto dopo le ottime prestazioni al torneo europeo che sta svolgendo con la nazionale ungherese. Scontato dirlo, ma anche il rapporto qualità-prezzo influisce molto nelle scelte degli acquisti.

La Dea vorrebbe imbastire una trattativa subito dopo l’Europeo, per cercare di anticipare l’eventuale concorrenza. Vedremo se poi sarà scelto uno dei due giocatori o se l’acquisto di uno non escluderà, per forza, l’altro. Certo è che la società bergamasca cerca di compiere il definitivo salto qualitativo e per farlo cerca un difensore di interesse internazionale.