Addio Ronaldo

Senza Champions League e senza scudetto sarà addio Ronaldo. La Juve lo sa, come sa benissimo che difficilmente vincerà uno di questi due trofei. Il club ha costruito una buona squadra, ma niente di più. Il centrocampo è il reparto meno competitivo. Manca di un leader, uno che possa prendere per mano la squadra, soprattutto nei momenti più bui di una partita. La rosa è corta e gli infortuni davvero troppi. Cristiano è pronto a trasferirsi a Parigi. Jorge Mendes è in continuo contatto con il Psg. Il portoghese vuole vincere ancora, e la Juve in questo momento, non può garantirglielo. Le strade si potrebbero realmente dividere a fine stagione.

Addio Ronaldo: chi può arrivare a Torino

Senza Ronaldo sarebbe una Juve diversa. Resterebbe Paulo Dybala, che in caso contrario potrebbe lasciare bi bianconeri. Arriverebbe un sostituto importante, ma certamente con caratteristiche differenti. Sergio Aguero è il primo nome sul taccuino di Paratici. Un parametro zero di extralusso. Il bomber argentino garantisce gol ed esperienza. Attenzione anche a Belotti, che con la Joya formerebbe una coppia perfetta. Insieme a lui dovrebbe arrivare un “volante” in mezzo al campo. I nomi sono quelli di Locatelli. Il sogno resta Kante, che potrebbe arrivare dopo le cessioni di Ramsey e uno tra Rabiot e Betancurt. Tutti calciatori che non hanno dimostrato di essere da Juve.