21^ Giornata

Succede di tutto in questa giornata della serie cadetta con risultati del tutto inaspettati e con protagonisti alla ribalta. Nell’ anticipo di Venerdì l’ Ascoli batte a sorpresa a Via Del Mare il Lecce con due goal in rimonta di Dionisi. Il possesso di palla ben superiore dei leccesi infatti la dice lunga sul risultato finale. Ascolani che ora sono in zona play out e salentini che perdono punti aumentando il distacco delle pretendenti alle prime posizioni.

Vince infatti il Venezia a Frosinone in questo scontro diretto per 1-2, la Spal pareggi

re il Lecce visto che è uscito con le ossa rotte dal suo campo amico, battuto dal Vicenza con i goal di Longo e Giacomelli proprio allo scadere. La Cremonese batte il Pisa. Valeri e Ciofani da un lato e Vido dall’altro lato danno vita ad una partita piacevole che vede uscire vittoriosi i lombardi che si allontanano dalla zona calda della classifica. Seppur di un solo punto esce dai play out, almeno per il momento la Reggina che clamorosamente batte il Pescara con un secco 0-2. Strigliata di mister Baroni e vittoria meritata.

Si ferma la Salernitana contro il Chievo con un pareggio che fa bene solo ai veneti i quali agganciano proprio i campani e il Monza che non va oltre l’ 1-1 contro l’ Empoli. Prove di fuga dunque per i toscani che nel prossimo turno troveranno il Pescara e non sarà di certo una partita facile.