Monza, sfida alla SPAL per confermare il secondo posto. La compagine brianzola sarà oggi (inizio alle ore 16) impegnata al “Paolo Mazza” di Ferrara al cospetto dei bianco-azzurri della SPAL in uno scontro diretto in zona promozione: i “bagai della Brianza” occupano, infatti, il secondo posto in graduatoria in compagnia della Salernitana (piegata per 3-0 in Brianza nel confronto dello scorso 30 dicembre), con un punto di vantaggio sulla coppia formata dagli stessi estensi e dal Cittadella. All’andata, in Lombardia, alla prima giornata di campionato (nell’anticipo del venerdì, consistente nella partita inaugurale del torneo cadetto), finì 0-0, con i monzesi che all’81′ fallirono un calcio di rigore con Christian Gytkjaer, la cui conclusione venne respinta dall’estremo difensore spallino Etrit Berisha.

Monzesi ed estensi si sono, inoltre, affrontati nel quarto turno di Coppa Italia, lo scorso 24 novembre: successo emiliano per 2-0, con reti di Alberto Paloschi su calcio di rigore al 62′ ed Enrico Brignola al 75′. Il Monza è reduce dalla vittoria esterna per 1-0 (rete di Davide Frattesi al 55′) sul Brescia nel posticipo di lunedì scorso, mentre la Società Polisportiva Ars et Labor (questo è il significato dell’acronimo SPAL) proviene dall’1-1 di Cremona. Arbitro di questo SPAL-Monza sarà Livio Marinelli di Tivoli, coadiuvato da Damiano Margani di Latina e Gianluca Sechi di Sassari, con Antonio Rapuano di Rimini quale quarto ufficiale di gara. Il signor Marinelli ha già diretto la compagine monzese in questa stagione lo scorso 4 gennaio, nel confronto esterno (conclusosi sullo 0-0) della diciassettesima giornata col Lecce.

Giuseppe Livraghi