Il Palermo è condannato dal Tribunale Federale alla Serie C: nel primo pomeriggio il Tribunale ha accolto la richiesta della Procura Federale ed ha retrocesso la squadra siciliana all’ultimo posto della classifica di Serie B.

Il Club rosanero era stato deferito per irregolarità contabili nella gestione Zamparini. L’ex presidente rosanero però non è stato condannato perché il deferimento della Procura Federale è stato ritenuto inamissibile. Anastasio Morosi, revisore dei conti della Società, è stato invece condannato a cinque anni più preclusione, di fatto radiato.

Come cambiano playoff e playout

La classifica aggiornata prevede così l’ingresso del Perugia ai play off, la Lega Serie B poi elimina il playout con il Foggia in Serie C.. Il Venezia, ex squadra di Zamparini, e la Salernitana sarebbero salvi. Il condizionale è d’obbligo per tutti, è presumibile che il Palermo faccia ricorso e la giostra degli incastri ricominci a girare…