All’Artemio Franchi di Verona, quest’oggi alle ore 15 scenderanno in campo Verona e Lazio, gara valida per la trentesima giornata di Serie A.

I padroni di casa giungono alla gara contro i biancocelesti con un trend che dimostra la confusione che caratterizza quasi sempre il rush finale della stagione. 6 punti in 5 gare sono però un bottino che non può lasciare sereni, anche in vista delle giornate sempre più pesanti e decisive che si prospettano nel futuro più prossimo. La Lazio invece ha suggellato le ultime 5 giocate con 3 vittorie, peraltro consecutive, che quindi consentono ai biancocelesti di arrivare carichi in casa dell’Hellas.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Lazio, futuro Lulic: tra rinnovo e possibile sostituto

Qui Verona

La scarsità di punti ottenuti nelle ultime 5 mette in allarme Juric, che sarà costretto a confrontarsi con una sempre ostica Lazio, che sta ritrovando continuità e risultati. L’allenatore gialloblu schiererà presumibilmente il sui 3-4-2-1, che prevede la presenza di Silvestri fra i pali (nome, peraltro, accostato in sede di calciomercato proprio alla Lazio di Inzaghi, che cerca un portiere). Difesa composta da Dawidowicz, Magnani e Ceccherini. Linea di centrocampo a 4 che vedrà come interpreti Faraoni e Lazovic, che prenderanno possesso delle proprie fasce. Tameze e Veloso in mediana, con Barak e Zaccagni che andranno a sostenere l’unica punta Lasagna.

Qui Lazio

Lazio che arriva carica e positiva al confronto contro il Verona, viste le 3 vittorie consecutive messe a segno nelle ultime 5 partite giocate. Inzaghi, ritrova anche Luis Alberto, che presumibilmente dovrebbe partite addirittura dal primo, proprio contro i gialloblu. Consueto 3-5-2 dell’allenatore capitolino, che schiererà con ogni probabilità Reina fra i pali, che vedrà in sua difesa dinanzi a se Marusic, Acerbi e Radu. Centrocampo a cinque che vede la presenza di Akpa dal primo, assieme a Fares, Leiva, Milinkovic e Luis Alberto. Immobile e Caicedo coppia d’attacco titolare, a chiudere. 

I precedenti

47 i precedenti che vedono Hellas Verona e Lazio scontrarsi in campo. Il bilancio parla romano, con 12 vittorie per i gialloblù e 17 pareggi, con la Lazio che ha messo a segno 18 vittorie complessive. Più di 70 le reti messo a segno dalla Lazio negli scontri contro i Veronesi, con i padroni di casa che soffrono anche in questa statistica, con poco più di 50 gol. 

Probabili formazioni

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Magnani, Dimarco; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. Allenatore: Juric.

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Akpa Akpro, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Caicedo, Immobile. Allenatore: Inzaghi.

Dove vederla

Verona-Lazio, gara valida per la trentesima di campionato, verrà trasmessa in diretta e in esclusiva su Dazn, app scaricabile su tutti i dispositivi digitali mobili quali Smartphone e tablet. E’ inoltre possibile, per coloro che hanno sottoscritto l’offerta legata a questa modalità, vedere il match tra i gialloblu di Verona e i biancoceleste capitolini al canale 209 di Sky.