Siamo giunti alla decima giornata di campionato e il quadro della Serie A si delinea sempre di più. Partendo dal basso notiamo che il Crotone è in caduta libera. Lo 0-4  subito ad opera di un Napoli in forma e con la nuova maglia stile Argentina, in onore e memoria del suo Dio, Diego Armando Maradona, la dice lunga sui limiti della squadra che probabilmente non si è rinforzata abbastanza per il suo nuovo cammino in A.

La Juventus vince il derby 2 a 1 e ancora una volta mister Giampaolo riesce a perdere una partita al 90′ dopo essere passato in vantaggio con un goal di Nkoulu. Ci pensano l’ americano Mckennie e Leonardo Bonucci a ribaltare il risultato. Evidenti ancora determinati limiti di gioco della squadra di mister Pirlo. Parma e Benevento non si fanno male con uno scialbo 0 a 0.

In Liguria lo Spezia cade contro una buona Lazio che resta viva con Immobile e Savic. L’ Inter rafforza la seconda posizione in classifica battendo il Bologna con un sonoro 3 a 1. Hakimi segna la sua prima doppietta italiana. Ancora umiliato Eriksen al quale Conte ha riservato solo un minuto di gioco. Certo ormai il suo addio. Il Sassuolo sprintoso di inizio stagione non va oltre lo 0 a 0 contro la Roma che, seppur rimasta in 10 per l’ espulsione di Pedro al 40′ minuto del primo tempo, ha comunque resistito agli assalti dei nero-verdi. Arbitraggio forse da rivedere su alcune azioni.

In attesa di Fiorentina- Genoa che stanno facendo fatica, e di Udinese – Atalanta rinviata per pioggia, il Milan risponde alle vittorie di Juve, Inter e Napoli, battendo a Marassi la Sampdoria con un 1-2 da brividi. Ancora a segno Castillejo e buona prova del biondo Hauge. Ancora assente Ibra. Il Milan riesce a stabilire un nuovo record segando ormai da 30 partite consecutivamente.

Classifica:

1 Milan               26                                      

2 Inter                 21

3 Napoli              20

4 Juventus          20

5 Sassuolo         19

6 Roma              18

7 Lazio                17

8 Verona             16

9 Atalanta            14

10 Bologna          12

11 Cagliari            12

12 Sampdoria       11

13 Benevento       11

14 Udinese           10

15 Spezia             10

16 Parma             10

17 Fiorentina         8

18 Torino               6

19 Genoa              5

20 Crotone            2