Il ds del Milan ha ufficializzato l’addio del portiere, con il quale l’accordo sportivo scadrà il 30 giugno. Ora per lui si aprono le porte della Juventus o dell’estero.

Le strade di Gigio Donnarumma e del Milan si dividono. Era nell’aria da settimane, ma oggi è arrivata anche l’ufficialità da parte di Paolo Maldini, ds dei rossoneri, tramite il profilo Twitch della società.

Donnarumma, con il quale da tempo si erano interrotti i discorsi sul rinnovo, potrà ora accasarsi altrove senza vincoli. In vantaggio per accaparrarsi le prestazioni di Gigio c’è sempre la Juventus, ma occhio all’insidia Barcellona, che conta di cedere Ter Stegen per liberare un posto da titolare.