Domani alle ore 18 alla Dacia Arena va di scena il recupero della prima giornata, una sfida a tinte bianconere Udinese-Spezia. Entrambe le formazioni arrivano da una sconfitta nella giornata di esordio rispettivamente contro il Verona e il Sassuolo. Le due formazioni sono in pieno mercato, ieri i friulani hanno ufficializzato il ritorno di Pereyra dalla Premier, vedremo se sarà subito in campo.

Qui Udinese

Il tecnico friulano Gotti non dovrebbe proporre troppi cambi rispetto alla squadra uscita sconfitta di misura dal Bentegodi. Nel 3-5-2 è confermata la coppia d’attacco Lasagna e Okaka. Arslan arrivato una decina di giorni fa, viste le varie assenze, sarà ancora proposto in regia, De Paul e Coulibaly saranno le due mezzali, con Ter Avest a destra e Zeegelaar a sinistra. Difesa a tre davanti a Musso con Becão, De Maio e Samir.

Qui Spezia

Italiano nella difesa a quattro davanti al portiere olandese Zoet potrebbe proporre Ferrer terzino destro con Dell’Orco sulla corsia opposta. Centrali saranno il rientrante Terzi ed Erlic. La mediana a tre sarà composta da Maggiore, Bartolomei e Ricci. In attacco al centro del tridente agirà il bulgaro Galabinov, con Gyasi, Farias e Agudelo a giocarsi le altre due maglie

Probabili formazioni

UDINESE (3-5-2): Musso; Rodrigo Becão, De Maio, Samir; Ter Avest, De Paul, Arslan, Coulibaly, Zeegelaar; Lasagna, Okaka. Allenatore, Gotti.

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Erlic, Terzi, Dell’Orco; Bartolomei, Ricci, Maggiore; Farias, Galabinov, Gyasi. Allenatore, Italiano.

Dove vederla

Udinese-Spezia è un’esclusiva Sky, trasmessa sul canale 253 della piattaforma satellitare e 484 del digitale terrestre. Inoltre per chi volesse seguirla in streaming è possibile farlo con le app per abbonati Sky go e Now tv.