Sabato 16 alle ore 18 allo Stadio Olimpico Grande Torino per il diciottesimo turno di Serie A c’è Torino-Spezia. Una sfida ad alta tensione, la classifica soprattutto per i granata è assolutamente pericolosa con 12 punti, mentre il neopromosso Spezia è arrivato a quota 17 con due vittorie importanti nelle ultime gare.

Qui Torino

Giampaolo ripropone la coppia d’attacco Verdi-Belotti. A centrocampo sarà assente il Generale Rincon causa squalifica e Segre sarà proposto in regia. Lukic e Linetty agiranno a supporto. Singo a destra e Rodriguez a sinistra agiranno sulle corsie esterne. Difesa a tre con Izzo, Lyanco e Bremer.

Qui Spezia

Italiano propone il suo abituale 4-3-3 per affrontare i granata. In porta ci sarà Provedel, difesa a quattro con Vignali e Marchizza esterni e Terzi e Chabot centrali. A centrocampo Agoumé a dirigere il traffico con Estevez e Pobega esterni. Il dubbio più importante è in attacco dove potrebbe mancare Nzola, al suo posto Piccoli. Con lui Gyasi e Farias.

Probabili formazioni

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Segre, Linetty, Rodriguez; Verdi, Belotti. Allenatore, Giampaolo.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Chabot, Marchizza; Estevez, Agoumé, Pobega; Gyasi, Piccoli, Farias. Allenatore, Italiano.

Dove vederla

Torino-Spezia è un’esclusiva Sky, trasmessa sui canali 202 e 251 del satellite e 483 del digitale terrestre. Inoltre per chi volesse seguirla in streaming è possibile farlo con le app per abbonati Sky go e Now Tv.