Torino-Sampdoria è uno dei due posticipi del lunedì della nona giornata: il calcio d’avvio allo Stadio Olimpico Grande Torino è previsto alle 18.30. La  Samp arriva dalla batosta nel derby col Genoa in Coppa Italia, mentre i granata seppur sconfitti in campionato in casa dell’Inter hanno passato il turno di Coppa battendo l’Entella.

Qui Torino

Il tecnico Giampaolo è sempre a cordo di uomini, tante le assenze: Lukic, Gojak e Vojvoda sono ancora out, mentre in attacco Verdi e Belotti non sono al meglio, anche se il centravanti azzurro farà coppia con Zaza, in un ottimo momento di forma. Difesa a tre con Nkoulou, Lyanco e Bremer. Singo e Ansaldi esterni. Rincon davanti alla difesa con Meité e Linetty ai lati.

Qui Sampdoria

Ranieri punta sempre al proprio modulo di riferimento 4-4-2: in avanti Quagliarella sarà supportato da Gaston Ramirez. Dopo il riposo in Coppa, tornano dal primo minuto Tonelli e Augello nella linea difensiva a quattro. A centrocampo Candreva e Jankto esterni, Ekdal in regia con Thorsby a supporto.

Probabili formazioni

TORINO (3-5-2): Sirigu; Bremer, Nkoulou, Lyanco; Singo, Meité, Rincon, Linetty, Ansaldi; Zaza, Belotti. Allenatore, Giampaolo

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez, Quagliarella. Allenatore, Ranieri.

Precedenti

Le due formazioni in Serie A si sono affrontate 106 volte: il bilancio è favorevole ai granata con 36 vittorie e 31 sconfitte, 39 invece i pareggi. Lo scorso campionato i blucerchiati s’imposero a Torino per 3-1.

Dove vederla

Torino-Sampdoria è un’esclusiva Sky, trasmessa sui canali 202 e 251 del satellite e 482 del digitale terrestre. Inoltre per chi volesse seguirla in streaming è possibile farlo con le app per abbanati Sky go e Now tv.