Home » Serie A » Torino: il borsino dei rinnovi
Serie A

Torino: il borsino dei rinnovi

Mancano 6 giornate alla fine della stagione, la fine del campionato è quasi alle porte e la salvezza è più che abbordabile: ora è il momento di pensare ai riscatti in casa Torino.

Il pareggio dell’ ‘Olimpico Grande Torino’ contro l’attuale capolista (ancora, dato che l’Inter è diventata padrona del proprio destino per lo Scudetto), ovvero il Milan di Pioli, ha confermato (se mai ce ne fosse bisogno) la solidità difensiva dei granata di Juric.

Torino

Torino, il borsino del rinnovo

Le parole per Bremer sono già state spese: il club piemontese si augura soltanto di poter ricavare una buona cifra dalla sua (eventuale) cessione in estate.Torino: tra certezze e riflessioni

Se per Brekalo non vi sono davvero dubbi, anzi: l’attaccante croato 23enne è una certezza per la compagine granata, con Urbano Cairo profondamente convinto delle doti e qualità tecniche del ragazzo, in estate sarà pronto a versare 11 mln al Wolfsburg per il riscatto.

Una punta che fa della rapidità nello stretto e del dribbling nell’uno contro uno le sue armi migliori, in questo campionato ha messo a segno 6 centri ed 1 assist in 25 gare ufficiali.

Torino

Discorso diverso, invece, per un ex Juventus: parliamo di Marko Pjaca: altro giro, altro croato ma questa volta un esterno destro.

Se è vero che in quel di Torino ha mostrato di essere nell’ambiente ideale per esaltare le sue caratteristiche, ciononostante è molto sovente alle prese con guai fisici.

Per lui il riscatto è dunque in bilico, sarà necessario anche capire quanta importanza gli attribuirà Juric in questo rush finale di stagione, e se lo ritiene importante in un futuro Torino che potrà (e dovrà) ambire ad un piazzamento in Europa.

Torino

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A