Domani sera, ore 20:45, all’Olimpico Grande Torino andrà in scena la sfida tra Torino e Fiorentina. I granata arrivano da un buon 2-2 ottenuto in trasferta contro il Benevento e, soprattutto, dalla consapevolezza di aver ritrovato Simone Zaza. I viola, invece, hanno sconfitto il Crotone e occupano una posizione in classifica ben più tranquilla dei loro prossimi avversari.

Torino

Nicola dovrebbe cambiare un solo interprete in vista di domani: al posto dell’acciaccato Izzo dovrebbe giocare Bremer, al momento in vantaggio su Buongiorno, con quest’ultimo autentica sorpresa del campionato per i piemontesi. Davanti confermata la coppia Zaza-Belotti.

Fiorentina

Prandelli dovrebbe riproporre la stessa formazione vista sabato scorso. Amrabat sarà ancora il perno del centrocampo a 3 e, come nell’ultima gara giocata, con compiti da mediano (con Iachini in panchina giocava da regista). Chiarimento su Ribéry: il francese non salterà il Torino e, a differenza di quanto riportato dal telecronista di DAZN Callegari al 41′ di Fiorentina-Crotone, sarà regolarmente a disposizione dell’ex tecnico del Genoa: il giallo rimediato contro i rossoblù, infatti, era il quarto e non il quinto.

Probabili formazioni

TORINO (3-5-2): Sirigu; Bremer, Lyanco, Rodríguez; Singo, Lukić, Rincón, Linetty, Ansaldi; Zaza, Belotti.
Allenatore, Nicola.

FIORENTINA (3-5-2): Drągowski; Milenković, Pezzella, Igor; Cáceres, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Ribéry, Vlahović.
Allenatore, Prandelli.

I precedenti

In Serie A, il Toro ha ospitato i fratelli gigliati per 71 voltevincendo 39 partitepareggiandone 19 e perdendone 13. Per quanto concerne le reti segnate, sono state 119 per i padroni di casa e 75 per gli ospiti.

Dove vederla

La partita verrà trasmessa in esclusiva da Sky e andrà in onda su Sky Sport (canale 251 del satellite) e su Sky Sport Serie A (canale 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre). In più, per chi volesse seguirla anche in streaming, è possibile farlo con le app per abbonati Sky Go e Now TV.