Allo Stadio Olimpico Grande Torino va di scena la sfida Torino-Atalanta. Il Torino sconfitto nell’ultima giornata in rimonta da Sassuolo è in un momento ambientale difficile, anche i settimana è tornato aspro sui social lo scontro tra i tifosi e il presidente Cairo. I bergamaschi, dopo un filotto di risultati esaltanti, sono stati anch’essi sconfitti in rimonta dal fanalino di coda SPAL.

Qui Torino

Per Mazzarri diverse assenze e anche pesanti: per squalifica non ci saranno Aina e Rincon, per infortunio Baselli e Zaza. Centrocampo praticamente da rifare per il tecnico livornese con Lukic e Meité centrali. In avanti Belotti supportato da Verdi e Berenguer. Trio difensivo Izzo, Nkoulou e Djidji, favorito su Bremer.

Qui Atalanta

Per Gasperini rosa al completo, imbarazzo della scelta. In difesa dovrebbe tornare Djimsiti al posto di Caldara. Sulle fasce Hateboer a destra e Gosens a sinistra, Freuler e De Roon nel mezzo. In avanti il trio delle meraviglie Ilicic, Zapata e Gomez.

Probabili formazioni

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Lukic, Meité, Laxalt; Verdi, Berenguer; Belotti. Allenatore, Mazzarri.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. Allenatore, Gasperini.

Precedenti

Sfida dalla lunga storia in Serie A, sono 101 le sfide tra granata e nerazzurri. Le vittorie del Torino sono state 42, quelle dell’Atalanta 21. I pareggi invece sono stati 38. Le reti piemontesi sono state 149, mentre quelle dei lombardi 100. All’andata nella partita giocata al Tardini un’altalena di reti nella vittoria del Torino per 3-2: per i granata in gol Bonifazi, Berenguer, Izzo; per i bergamaschi doppietta di Zapata.

Dove vederla

La partita di sabato delle 20.45 è un’esclusiva DAZN, per cui è visibile in streaming attraverso l’applicazione scaricabile sui vari dispositivi. In tv è visibile per gli abbonati Sky sul canale 209 del satellite, DAZN 1.