Rossoneri in campo a Ferrara con un solo risultato utile su tre, servono i tre punti e non sono amesse distrazioni. Una volta raggiunta la vittoria però bisognerà sperare in un passo falso dell’Atalanta o dell’Inter per potersi qualificare in Champion, altrimenti inesorabilmente sarà Europa League che sancirà l’ennesima stagione senza lo sperato salto di qualità e con moltissimi rammarichi considerato il fatto che il Milan per gran parte della stagione è stato quarto ed addirittura terzo per un breve periodo. Dal suo canto la Spal è già ampiamente salva, ma quel che è certo è che venderà comunque cara la pelle perchè davanti ai propri tifosi e per concludere degnamente una stagione assolutamente positiva.

Fuori Viviano

Per la Spal Gomis dovrebbe nuovamente prendere il posto di Viviano. In difesa Cionek rimpiazzerà Felipe mentre a centrocampo l’infortunato Missiroli dovrebbe essere sostituito da Valoti che vince il ballottaggio con Schiattarella. In avanti nessun dubbio, verrà proposto il tandem offensivo composto da Petagna e Floccari.

Nessun dubbio per Gattuso

Il tecnico rossonero non potrà contare sullo squalificato Paquetà, ma per il resto si affiderà al suo consueto modulo 4-3-3. Davanti al portierone Donnarumma spazio a Conti che sostituirà Abate. Centrocampo composto da Kessiè, Bakayoko e dall’arretrato Calhanoglu. L’attacco a tre vede Piatek centrale offensivo supportato ai lati da Suso e Borini.

Le probabili formazioni

Spal (3-5-2): Gomis, Cionek, Vicari, Bonifazi, Lazzari, Kurtic, Valoti, Murgia, Fares, Floccari, Petagna.  Allenatore: Semplici.

Milan (4-3-3): Donnarumma, Conti, Romagnoli, Musacchio, Rodriguez, Kessiè, Bakayoko, Calhanoglu, Suso, Piatek, Borini.   Allenatore: Gattuso.

I precedenti

Sono 42 le sfide tra le due squadre, i rossoneri conducono in modo schiacciante con ben 28 successi contro i 2 dei ferraresi, 12 i pareggi. La gara dell’andata è stata vinta dal Milan con reti di Castillejo ed Higuain.

Dove vederla

La sfida tra Spal e Milan si disputerà domenica 26 maggio alle ore 20.30 e sarà trasmessa in esclusiva su DAZN con la consueta possibilità di vederla in streaming su pc, smartphone e tablet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *