Al Paolo Mazza di Ferrara domenica 25 alle ore 20.45 SPAL e Atalanta danno il via al loro campionato. Una stagione importante per entrambe le società: la squadra estense chiamata a confermarsi nel massimo campionato dopo due salvezze raggiunte dopo il ritorno in Serie A; l’Atalanta di Gasperini che avrà tutti gli occhi addosso dopo il fantastico campionato scorso dove ha raggiunto la Champions.

Qui SPAL

Le novità di Semplici saranno D’Alessandro a destra, che ha sostituito la bandiera Lazzari, e Di Francesco a sinistra, mentre Berisha sarà in porta. In difesa solito trio Cionek, Vicari, Felipe. A centrocampo favoriti Murgia e Missiroli. Nessun dubbio su Kurtic. Davanti la coppia d’attacco sarà Petagna e il neo capitano Floccari,  favorito nel ballottaggio a tre con Moncini e Paloschi.

Qui Atalanta

Gasperini per la prima di campionato deve rinunciare allo squalificato Ilicic e a Gosens invece è infortunato. L’assenza dello sloveno lascia spazio a Muriel accanto al connazionale Zapata, supportati da Gomez. Nella difesa a tre insieme a Toloi e Palomino, è favorito Skrtel che resta in ballottaggio con Djimsiti.

Probabili formazioni

Spal (3-5-2) : Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D’Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtic, Di Francesco; Petagna, Floccari. Allenatore, Semplici.

Atalanta (3-4-1-2) : Gollini; Toloi, Skrtel, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Muriel, Zapata. Allenatore, Gasperini.

I precedenti

I precedenti tra le due formazioni a Ferrara sono stati 17 con un predominio spallino con 9 vittorie a fronte di 2 sconfitte, mentre i pareggi sono stati 6. Le reti biancoazzurre sono state 22, mentre quelle neroazzurre 15. L’ultima vittoria atalantina in Serie A al Mazza risale al 1962, un netto 5-2.

Dove vederla

La gara del Paolo Mazza di domenica 25 alle ore 20.45 sarà trasmessa da Sky, sui canali 202 e 252 del satellite e 483 del digitale terrestre. Inoltre sarà possibile per chi è abbonato seguire la gara in streaming attraverso le applicazioni Sky go e Now tv.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *