Dopo che la circolare inviata ai prefetti che dà il via libera agli allenamenti anche per i calciatori,naturalmente rispettando quelle che sono le direttive per evitare il contagio del coronavirus.

Ecco la circolare: “E’ consentita, anche agli atleti e non, di discipline non individuali, come a ogni cittadino, l’attività sportiva individuale, in aree pubbliche o private”.

Ora, squadra per squadra, quando riprenderanno gli allenamenti. Molte inizieranno domani, altre, come Roma e Lazio, che pensavano di poter partire per prime, scenderanno in campo dopo l’Inter, che ha fissato per martedì la ripresa. Una vera e propria ‘beffa’ per le squadre capitoline, che più di tutte le altre hanno spinto per tornare ad allenarsi. E invece non sarà così.  In serata sono previsti ulteriori aggiornamenti.

Di seguito i casi, squadra per squadra:

Atalanta – I giocatori di Gasperini potranno fare ritorno a Zingonia per allenarsi individualmente, a partire da martedì 5 maggio.

Bologna – Dal 5 maggio, martedì, i giocatori avranno la facoltà di proseguire l’attività individuale di mantenimento anche sui campi del centro Galli, nel rispetto del distanziamento.

Brescia – ancora da fissare la ripresa.

Cagliari – Via libera dal presidente della Regione Sardegna, Salinas: i giocatori potranno allenarsi al centro sportivi di Assemini.

Fiorentina – Il centro sportivo non aprirù da subito: il club rimane in attesa del protocollo preciso e del consiglio federale di mercoledì. ​

Genoa – I rossoblù vogliono attendere il protocollo sanitario prima di riprendere le attività.

Inter – Via agli allenamenti da martedì.

Juventus – Tra martedì e mercoledì il Jtc sarà a disposizione di chi è già in Italia per allenamenti individuali, con tutte le misure necessarie, in presenza di uno staff ridottissimo.​ Per chi torna dall’estero, invece, a oggi sono confermati i 14 giorni di isolamento.

Lazio – Da mercoledì i giocatori della Lazio si alleneranno a Formello, pronti a svolgere allenamenti individuali.

Lecce – Attese news in serata, ma già da domani i giocatori di Liverani potranno tornare ad allenarsi, visto che nessuno ha lasciato la città.

Milan – I rossoneri dopo l’approvazione del protocollo inizieranno i test per giocatori e staff. Dopo lo screening previsto dal protocollo medico sportivo, riprenderanno gli allenamenti.

Parma – “dalla prossima settimana gli atleti potranno avvalersi del centro sportivo”. Questo quanto fatto sapere dal club ducale, che attende il protocollo sanitario.

Roma – Giocatori e staff si ritroveranno già domani a Trigoria ma solo per le visite mediche d’idoneità, dovrebbero tornare ad allenarsi giovedì mattina.

Sampdoria – Dal 6 maggio, i giocatori potranno allenarsi facoltativamente e individualmente nel centro sportivo di Bogliasco.

Spal – Come il Parma, il club estense vuole aspettare il protocollo sanitario. Per ora attività ancora sospesa.

Roma – Via al 7 maggio, giovedì, con visite mediche e allenamenti individuali

Sassuolo – Domani è giorno di ripresa in casa neroverdi, con sedute mattutine, gruppi da 6 giocatori (all’ora) su tre campi.

Torino – ​Allenamenti non prima di giovedì o venerdì. Priorità alle visite mediche e al processo di sanificazione della struttura sportiva. Poi ci si allenerà a gruppi di tre per campo, quindi in turni di sei alla volta (due campi al Filadelfia) da un’ora e mezza-due ore a sessione.

Udinese – I friulani ricominceranno ad allenarsi soltanto una volta che sarà pubblicato il nuovo protocollo medico previsto.

Verona – ​ Gli scaligeri domani inizieranno i test per giocatori e staff. Dopo lo screening previsto dal protocollo medico sportivo, riprenderanno gli allenamenti.