Domenica alle 15:00 verrà disputata una partita molto interessante tra Sampdoria e Napoli. I blucerchiati arrivano dal pareggio contro il Milan e proveranno a mettere in difficoltà anche il Napoli, che ha perso in settimana contro la Juventus, interrompendo la striscia di sei risultati utili consecutivi.

Qui Sampdoria

Mister Ranieri dovrà fare le spese con le assenze a centrocampo di Adrien Silva ed Ekdal. Per ovviare a queste assenze l’allenatore ex Leicester dovrebbe schierare uno fra Askildsen o Verre al fianco di Thorsby, con Candreva a destra e Jankto a sinistra, pronti a servire palle gol a Quagliarella e Gabbiadini. Nel reparto arretrato ci saranno Bereszynski e Augello sulle fasce, con Tonelli e Colley al centro.

Qui Napoli

Mister Gattuso dovrà gestire le forze dopo il recupero infrasettimanale contro la Juventus. Allora in porta può tornare Ospina, davanti a lui Koulibaly con uno fra Maksimovic e Manolas, mentre i terzini saranno Di Lorenzo e Mario Rui. Davanti alla difesa Bakayoko potrebbe far rifiatare uno fra Demme e Ruiz, sulla trequarti torna Lozano dal primo minuto con Zielinski e Insigne dietro a Osimhen, tallonato però da Mertens.

Probabili formazioni

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Askildsen, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella.   Allenatore: Claudio Ranieri.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Mario Rui; Bakayoko, Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen.   Allenatore: Gennaro Gattuso.

Precedenti

I precedenti tra le due squadre sono ben 107 gare tra tutte le competizioni e il Napoli ha trionfato per ben 41 volte, con 36 pareggi e invece 30 vittorie per la Sampdoria.

Dove vederla

La partita Sampdoria-Napoli sarà visibile in diretta tv e in esclusiva su Sky, sui canali Sky Sport Uno (201 satellite, 472 e 482 digitale terrestre) e il numero 253 del satellite.