A Genova allo stadio Luigi Ferraris, Sampdoria e Juventus si sfideranno nella passerella finale di questa stagione, nessun obiettivo da raggiungere, solo spettacolo da regalare. Alle 18 i doriani, che potrebbero salutare mister Giampaolo per la prossima stagione, proveranno a trascinare Quagliarella sul tetto del gol. Dall’altra parte i pluricampioni d’Italia vorranno portare a termine l’era Allegri raccogliendo i tre punti finali, prima di immergersi totalmente sul mercato.

Qui Sampdoria

Giampaolo avrà fuori per infortunio in difesa Murru, ballottaggio al centro tra Andersen e Alex Ferrari: a sinistra sarà confermato Junior Tavares. A centrocampo Linetty e Vieira sono favoriti su Barreto e Ekdal. Nel vertice alto di centrocampo Ramirez è in vantaggio su Saponara. Tridente offensivo composto da Caprari, Gabbiadini e il bomber Quagliarella.

Qui Juventus

Per l’ultima di Allegri tanti assenti: dagli squalificati Bernardeschi e Matuidi, alla lunga lista di infortunati Cancelo, Chiellini, Douglas Costa, Khedira, Mandzukic, Perin, Alex Sandro. Quindi spazio in difesa a De Sciglio sulla destra, con Spinazzola a sinistra e Rugani al centro accanto a Bonucci. In avanti un  tridente composto da Dybala, Cristiano Ronaldo e uno tra Kean o Cuadrado. A centrocampo Bentancur dovrebbe agire da mezzala sinistra, con Pjanic in regia ed Emre Can mezzala destra.

Probabili formazioni

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Andersen, Colley, Junior Tavares; Praet, Vieira, Linetty; Ramirez; Caprari, Quagliarella. Allenatore, Giampaolo.

Juventus (4-3-3): Pinsoglio; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Spinazzola; Emre Can, Pjanic, Bentancur; Dybala, Kean, Cristiano Ronaldo. Allenatore, Allegri.

I precedenti

A Genova i precendenti tra le due formazioni sono stati 60, registrando un sostanziale equilibrio: 18 sono stati i pareggi, mentre le vittorie sono state 20 blucerchiate e 22 bianconere. Settanta i gol dei padroni di casa contro i settantre degli ospiti. L’anno scorso, dopo 4 vittorie consecutive della Juventus, la Sampdoria s’impose con un rocambolesco 3-2.

Dove vederla

L’ultima gara della stagione che si disputerà al Luigi Ferraris domenica 26 alle ore 18 sarà visibile solamente in streaming attraverso DAZN. L’applicazione può essere scaricata nei vari device portatili e sulle Smart Tv.