La Fiorentina domani sera scenderà in campo al Marassi per sfidare la Sampdoria, dopo il rinvio tra le due compagini avvenuto alla prima giornata. I blucerchiati vengono da un ottimo momento di forma che li ha visti battere 3-0 il Napoli e 5-0 il Frosinone, subendo quindi 0 reti e facendo vedere un bel calcio. La squadra gigliata, dopo aver stupito nelle prime due partite, è reduce dalla sconfitta di Napoli per 1-0.

Sampdoria

Giampaolo dovrebbe effettuare tre cambi rispetto alla partita di Frosinone, confermando il 4-3-1-2. Al posto di Colley dovrebbe partire dall’inizio Tonelli, Ekdal verrebbe sostituito da Jankto e Ramirez troverà sicuramente spazio sulla trequarti al posto di Caprari, infortunato così come l’ex di turno Saponara. Torna tra i convocati Praet.

Fiorentina

Pioli, invece, opterà come al solito al 4-3-3, con la sorpresa in positivo chiamata Dragowski ancora titolare nonostante sia stato convocato Lafont.

A variare potrebbe essere il centrocampo ma soprattutto l’attacco. Nel mezzo solito ballottaggio Gerson-Edimilson, con il primo favorito e il secondo che scalpita.

Da costruire il tridente. Chiesa sembra l’unico inamovibile – il momento del riposo arriverà anche per lui – con Simeone nettamente favorito su Thereau e Mirallas,  ma attenzione a quest’ultimo che potrebbe davvero partire falso nueve. A sinistra Pjaca favorito su Eysseric.

Probabili formazioni

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Jankto, Barreto, Linetty; Ramirez; Defrel, Quagliarella.
All. Giampaolo

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Pjaca.
All. Pioli

I precedenti

Domani sera Fiorentina e Sampdoria si affronteranno per la 130esima volta nella loro storia. La statistica è favorevole ai viola visto che hanno vinto 46 volte, pareggiato 47 e perso 36.

Dove vederla

La partita verrà disputata domani allo stadio Marassi di Genova alle ore 19:00 con diretta Tv su Sky e in streaming sul servizio Sky Go.