L’incontro tra Roma ed Udinese andrà in scena domenica 14 febbraio alle 12:30 in quel dell’Olimpico. Le due squadre arrivano al match in un momento sostanzialmente positivo: i giallorossi sono riusciti a mantenere il quarto posto nonostante la sconfitta maturata con la Juventus nell’ultimo turno e l’annosa querelle Dzeko che continua a tenere banco, mentre i friulani sono reduci da quattro risultati utili consecutivi, due pareggi con Atalanta ed Inter e due vittorie con Spezia e Verona, in cui hanno subito solamente una rete.

Qui Roma

In casa Roma si è fatto sempre più insistente il dibattito inerente l’identità della squadra. I capitolini, pur avendo il miglior rendimento interno del campionato, si trovano costretti a dover fare i conti con un passivo piuttosto ingeneroso negli scontri diretti in cui sono arrivati solamente tre punti sui ventuno disponibili.

Il match contro l’Udinese potrebbe presentare numerose insidie, specie se preso sottogamba, complice le assenze di Smalling e Pedro, anche se il rientro dal primo minuto di Pellegrini potrebbe restituire linfa ad un reparto offensivo apparso piuttosto sconclusionato nell’ultimo match.

Qui Udinese

Il caparbio e meritato successo ottenuto sul Verona nonostante la pesantissima assenza di De Paul ha regalato certezze importanti agli uomini di Gotti. Il fantasista argentino ci sarà all’Olimpico e guiderà come di consueto la manovra offensiva dei bianconeri, decisi nel voler allungare la propria striscia di imbattibilità.

La cessione del Lasagna non sembra aver avuto ripercussioni negative in ambito di spogliatoio che, nonostante sia costretto a fare a meno di Pussetto per tutto il resto della stagione ed abbia dovuto soffrire la prolungata assenza di Okaka e Nestorovski, può ora contare sull’apporto dell’esperto Llorente, coadiuvato del funambolo Deulofeu.

I precedenti

I precedenti in terra capitolina tra le due compagini sono 46 e vedono i giallorossi nettamente in vantaggio con 27 vittorie all’attivo. I successi friulani, invece, sono 7, compreso quello dello scorso anno che ha interrotto un’emorragia di sconfitte lunga sei scontri diretti, mentre i pareggi risultano essere 12.

Proprio il pari è il risultato che manca da più tempo: è dall’1-1 del marzo 2009, infatti, che la gara tra Roma ed Udinese non termina senza vincitori né vinti. L’ultima sconfitta casalinga della Roma in campionato risale proprio a quella subita per mano dei friulani nell’ultimo confronto interno disputato. Il match di andata si è concluso sull’1-0 per i ragazzi di Fonseca grazie alla prima rete in maglia romanista di Pedro.

Probabili formazioni

Roma (3-4-1-2): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral. Allenatore, Paulo Fonseca

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Walace, Zeegelaar; Llorente, Deulofeu. Allenatore, Luca Gotti

Dove vederla

La partita sarà visibile in esclusiva su Dazn a partire dalle 12:15. Rincordiamo che è possibile visionare i contenuti di tale emittente tramite l’applicazione disponibile per pc, tablet e smartphone, oltre che sul canale 209 di Sky.