Sabato 19 gennaio alle ore 15 il campionato riprende dopo la lunga sosta con la sfida tra Roma e Torino compagini distanti solo tre lunghezze l’una dall’altra rispettivamente a 30 e a 27 punti. I capitolini sono sesti in classifica e rincorrono un posto in Champion, mentre i piemontesi sono al nono posto con un andamento altalenante. Oltre alla sfida in sè da seguire anche gli sviluppi di possibili intrecci di mercato con Belotti osservato speciale da parte della Roma. Il centravanti granata è infatti un profilo assai gradito ai romanisti i quali potrebbero lanciare un’offerta per gennaio o eventualmente rilanciare in estate. Interessano anche Meitè che domani per squalifica non scenderà in campo.

Pesanti assenze per Di Francesco

Il tecnico della Roma affronterà la sfiuda contro il Torino con assenze illustri a cominciare da De Rossi ed Nzonzi per finire con Juan Jesus e Perotti. La formazione verrà giocoforza rivisitata e scenderà in campo un 4-2-3-1 con Manolas a guidare il reparto difensivo davanti all’estremo difensore Olsen. Ballottaggio tra Karsdorp e Florenzi con il primo in leggero vantaggio per il posto da titolare sulla fascia destra. Unica punta Edin Dzeko che verrà supportato da Under, Zaniolo ed El Shaarawy che dovrebbe spuntarla su Kluivert.

4-4-2 per Mazzarri

Anche Mazzarri dovrà fare a meno di pedine importanti, Izzo e Meitè entrambi squalificati. Davanti a Sirigu la difesa si schiererà coi centrali N’Koulou e Djidji con De Silvestri ed Aina terzini larghi sulle fasce. A centrocampo oltre a Rincon spazio a Parigini e Berenguer con Ansaldi a fare da mezz’ala. Tandem d’attacco confermatissimo con Belotti e Iago Falque, mentre Baselli e Lukic dovrebbero partire dalla panchina.

Le probabili formazioni

Roma (4-2-3-1): Olsen, Karsdorp, Manolas, Fazio, Kolarov, Cristante, Pellegrini, Under, Zaniolo, El Shaarawy, Dzeko.  Allenatore: Di Francesco.

Torino (4-4-2): Sirigu, De Silvestri, N’Koulou, Djidji, Aina, Parigini, Rincon, Ansaldi, Berenguer, Iago Falque, Belotti. Allenatore: Mazzarri

I precedenti

Il confronto tra giallorossi e granata è andato in scena a Roma ben 73 volte con 47 successi romanisti, 13 quelli torinisti e 13 i pareggi. Risale alla stagione 2006-2007 l’ultimo successo del Torino con l’1-0 finale firmato da Roberto Muzzi che valse la salvezza per i granata. Dal 2007 sono state 8 le vittorie della Roma in casa.

Dove vederla

Roma Torino sarà visibile sabato 19 gennaio alle ore 15.00 in esclusiva sul canale satellitare Sky Sport. In streaming la partita si potrà vedere su Sky Go da pc, tablet e smartphone.