Dopo le parole di Patrik Schick, sono arrivate anche quelle del talento giallorosso Justin Kluivert direttamente dal ritiro della nazionale olandese. In questo inizio di stagione amaro della Roma non è mai partito dal primo minuto, col Torino e’ subentrato e ha fatto la differenza, coN l’Atalanta la prestazione è stata più anonima invece con il Milan non è stato impiegato da mister Di Francesco.

Kluivert vuole essere titolare

Per questo le parole del giocatore sono chiare e caratterizzano senza dubbio la sua personalità, pur se giovanissimo vuole senza dubbio di più e ha come obiettivo quello di diventare titolare scavalcando ogni gerarchia presente nella fila giallorosse, si sta ambientando bene, consapevole del fatto che, l’inizio a Roma sarebbe stato difficile, anche perché le aspettative della piazza sono sempre molto alte.

Il giocatore ha precisato come in precedenza, nell’Ajax, la sua mole di gioco fosse molto più libera, mentre adesso a causa delle richieste del mister deve giocare più verso l’interno, in questo lo stanno aiutando molto i grandi calciatori, che non sono pochi ha sottolineato, presenti nella rosa giallorossa.

Amichevole con il Benevento.

Domani alle ore 18 gli uomini di Eusebio Di Francesco saranno ospiti nel capoluogo campano, al Ciro Vigorito, per affrontare il Benevento in un’ amichevole, per non perdere il ritmo a causa della sosta per le nazionali.

Rosa priva di ben 13 giocatori, ognuno nelle rispettive selezioni. La partita sarà trasmessa in onda da Roma TV. Sicuramente ci sarà spazio per provare qualche nuova tattica, per trovare quell’aspetto che è sembrato mancare in queste prime giornate di campionato, ma ci sarà anche spazio per chi non ha mai visto il campo da gioco o per chi ha giocato di meno.