La Roma scenderà questa sera in campo alle 20:45 per fronteggiare il Cagliari nell’ultima partita del 2020.

I giallorossi arrivano dalla brusca battuta d’arresto di Bergamo, bramosi di conquistare i 3 punti che permetterebbero loro di superare la Juventus e di stanziarsi al terzo posto in compagnia del Napoli, qualora gli azzurri riuscissero a superare con il Torino.

Numerosi sono i dubbi di formazione per Fonseca che, dopo aver sfogato la propria frustrazione nel post partita di domenica, dovrà fare i conti con i molteplici impegni ravvicinati.

I possibili undici

Non si preannuncia una gara dalla semplice lettura per i capitolini contro il Cagliari dell’ex Di Francesco. Per questo Fonseca schiererà il miglior undici possibile che, complici i forfait di Spinazzola e Pellegrini, non potrà corrispondere a quello titolare.

In porta resiste il solito ballottaggio tra Pau Lopez e Mirante che vede leggermente in vantaggio lo spagnolo. Mancini e Smalling sembrano sicuri di una maglia da titolare, mentre Kumbulla insidia Ibanez per completare il terzetto difensivo.

Sulle fasce agiranno Karsdorp, anche se nelle ultime ore sta prendendo piede l’ipotesi Bruno Peres, e Calafiori, così come la mediana sarà presidiata da Villar e Veretout.

L’unico settore che sembra destinato a non subire stravolgimenti è quello offensivo, composto dai soliti Pedro, Mkhitaryan e Dzeko.

 

PAGINA FACEBOOK CALCIO STYLE

SITO CALCIO STYLE