Fabio Grosso sulla panchina del Brescia è durato lo spazio di un amen: 3 partite, 3 sconfitte, 0 reti fatte e 10 subite, contro Torino, Roma e Atalanta. Cellino è ritornato sui propri passi e ha richiamato Eugenio Corini. Nel pomeriggio in sede del Brescia c’è stato un incontro che doveva allentare le tensioni post allontanamento dell’allenatore che aveva riportato in A la Leonessa. Tutto è filato per il verso giusto e nelle prossime ore arriverà il comunicato ufficiale. La Nord, il fulcro del tifo bresciano,  sia contro l’Atalanta sia contro il Torino, non aveva fatto mancare l’esposizione verso Corini, contraria a quello che era stato il cambio di panchina.