German Pezzella si è sottoposto ieri ad un intervento di pulizia alla caviglia destra lesionata il 10 settembre scorso in amichevole contro la Reggiana. Il Capitano viola era tornato tra i titolari lo scorso 18 ottobre a Cesena contro lo Spezia. Già contro i liguri usci anzitempo poi la conferma domenica scorsa contro l’Udinese: il dolore alla caviglia era permanente e non permetteva a Pezzella di essere al massimo del rendimento. Di qui, l’intervento resosi necessario per permettere la guarigione completa.

Pezzella dovrebbe star fuori un mese, potrebbe essere disponibile per la trasferta di Milano contro i rossoneri a fine novembre. Intanto su IG ha pubblicato l’Araba Fenice, dichiarandosi pronto a rinascere. Al suo posto come è già accaduto con Udinese e Padova ci sarà Martinez Quarta, altro talento argentino che sarà chiamato a immergersi subito nella tattica italica. Iachini lo sta proponendo sul centro destra spostando Milenkovic al centro della difesa a tre a far le veci di Pezzella.

German mancherà tanto. Il ruolo di leader e di goleador, alcune reti importanti lo scorso anno e subito in rete nell’esordio contro lo Spezia, non saranno facilemente sostituibili.