La crisi del Parma non si ferma, e col Torino sarà una sfida molto dura. I granata vengono da una importante  vittoria per 2-1 contro la Samp, e con un ritrovato Belotti, ora puntano alla Europa League. La situazione in casa Parma è all’opposto: crisi nera e lotta per la salvezza improvvisa. Anche l infermeria non aiuta, infatti, Inglese, Gervinho e Bruno Alves non recuperano in tempo. Emergenza anche in campo quindi, e formazione da reinventare per mister D’Aversa.

Parma

D’Aversa dopo la debacle di Frosinone cambia soprattutto in difesa, dove potrebbe essere ancora out l’esperto Bruno Alves. Iacoponi torna nel ruolo di terzino destro, mentre al centro dovrebbe agire la coppia composta da Bastoni e Gagliolo, con il ritorno dal 1′ di Di Marco a sinistra.

Nel tridente offensivo Ceravolo nel ruolo di centravanti, con Siligardi e Sprocati.

Torino

Mazzarri dovrà fare i conti con le squalifiche di Aina e Lukic, mentre fra gli infortunati granata De Silvestri si aggiunge a Iago Falque e Millico. Sulla fascia destra dovrebbe giocare Parigini, con Berenguer avanzato per far coppia in attacco con Belotti. Rincon sarà il playmaker.

Le probabili formazioni:

PARMA (4-3-3): Sepe-Iacoponi-Gagliolo-Bastoni-Dimarco-Scozzarella-Kucka-Barillà-Siligardi-Ceravolo-Sprocati. All. D’AVERSA.

TORINO (3-5-2): Sirigu-Nkoulou-Izzo-Djidji-Ansaldi-Meité-Rincon-Baselli-Ansaldi-Zaza-Belotti. ALL. MAZZARRI.

Nel Torino non saranno della partita Ola Aina e Lukic, entrambi squalificati. In più mancherà Iago Falque, infortunato.

Dove vederla:

La partita sarà visibile a partire dalle 15.00 di domani su Sky Sport.