L’ex giocatore della Roma, Sebino Nela ai microfoni di Radio Bruno è tornato a parlare del futuro della società giallorossa. Fra i temi trattati ovviamente l’avvento di Jose Mourinho nella Capitale, così come il possibile post Dzeko.

Queste le parole dell’ex difensore giallorosso sullo “Special One” : “Con tecnici come Mourinho non mancherà il materiale per divertirsi in conferenza stampa il prossimo anno”. Poi sul futuro del “Cigno di Sarajevo”: “Si parla di Los Angeles, per sostituirlo si fanno i nomi di Belotti e Vlahovic, vedremo cosa accadrà”. Un monito anche su Fonseca: “Voleva applicare un calcio di un certo tipo a Roma, fatto di palleggio nella metà campo avversaria ma non è andata come pensava. È un uomo in gamba per un anno e mezzo, quando lui era alla Roma, ho visto il miglior calcio d’Italia. Potrebbe essere un nome giusto per la Fiorentina. Non me ne vogliano i tifosi viola, ma non c’è una piazza bella come Roma. C’è passione, una città bellissima e si mangia bene”.