La Roma è attesa questa sera dal big match contro il Napoli. I giallorossi sono imbattuti da 16 gare consecutive sul campo in campionato, mentre i partenopei sono reduci da ben due sconfitte interne consecutive maturate con Sassuolo e Milan.

Le defezioni che hanno afflitto i capitolini nell’ultimo periodo sembrano essere, in parte, svanite con Ibanez e Mancini, ancora non al meglio, pronti a riprendere le rispettive posizioni nello scacchiere disegnato da Fonseca, mentre Smalling non è riuscito a smaltire il fastidio al ginocchio e non sarà a disposizione.

Il possibile undici iniziale

I dubbi relativi alla formazione che scenderà in campo dall’inizio in casa romanista vede coinvolto nella fattispecie il reparto difensivo. Davanti ad Antonio Mirante ci dovrebbero essere, come detto, i rientranti Mancini ed Ibanez affiancati ancora una volta all’adattato Cristante, anche lui non al 100% a causa di una caviglia gonfia.

Dalla mediana in su la Roma sarà quella titolare con Veretout e Pellegrini coadiuvati da Karsdorp e Spinazzola sulle fasce ed in avanti il trio d’esperienza e qualità formato da Pedro, Mkhitaryan e dal rientrante Dzeko.

 

PAGINA FACEBOOK CALCIO STYLE

SITO CALCIO STYLE