Vigilia della partita che vedrà scontrarsi il Parma e il Napoli. La compagine napoletana è in cerca di continuità, così come il Parma che, dopo le due vittorie consecutive, sta vivendo un momento d’oro.

Napoli

Ancelotti proporrà un po’ di turnover mercoledì sera: si rivedrà Milik dal primo minuto a svantaggio di Mertens. Insieme al Polacco ci saranno Callejon e Insigne. A centrocampo probabile turno di riposo per il capitano Hamsik a favore di Fabian Ruiz. A completare il reparto ci saranno Allan e Zielinski. In difesa potrebbe essere data una chances a Malcuit. Hysaj potrebbe infatti rifiatare. Ritorna anche Mario Rui a sinistra. Al centro la coppia Albiol-Koulibaly. In porta confermato Ospina.

Parma

Anche D’Aversa potrebbe optare per qualche cambuo: in attacco cerca spazio Ciciretti, al ritorno dopo l’infortunio. Potrebbe prendere il posto di Di Gaudio. Insieme all’ex Benevento ci saranno i due titolari simi Gervinho e Inglese. A centrocampo spazio per Deiola a sfavore di Rigoni. A completare il reparto ci saranno Stulac e Barillà. In difesa gli unici ballottaggi sono sulle fasce. A destra Gazzola insidia Iacoponi, a sinistra invece Gobbi reclama di riprendersi il posto da titolare. La coppia centrale formata da Gagliolo e Bruno Alves non si tocca.

Le probabili formazioni

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Milik, Insigne.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Gagliolo, B. Alves, Gobbi; L. Rigoni, Stulac, Barillà; Gervinho, Inglese, Ciciretti.

I precedenti

32 sono le partite giocate  tra il Napoli e Parma, 13 sono le vittorie dei partenopei, 7 pareggi e 12 le vittorie dei ducali, 44 goal fatti dal Napoli, 46 dal Parma

Dove vedere la partita

La gara sarà visibile a partire dalle 21 di mercoledì su Sky in esclusiva.