Domani sera al San Paolo di Napoli andrà in scena il match clou della ventesima giornata di serie A fra i Partenopei e la Lazio. Il Napoli riparte dalla vittoria sofferta contro il Bologna e vuole vincere per non perdere il passo della Juve e continuare a cullare il sogno scudetto. Sulla sua strada troverà una Lazio che ha chiuso il girone di andata al quarto posto in classifica, a 7 punti dall’Inter.

Tante assenze in casa Napoli

Ancelotti si trova ad affrontare il problema delle tante assenze nelle varie zone del campo. Respinto il ricorso di Khoulibaly, il tecnico dovrà optare per una coppia di difesa rimaneggiata composta da Albiol e Maksimovic, con Hysaj e Ghoulam sulle fasce a contenere le avanzate degli esterni laziali. Altre assenze importanti riguardano l’asse centrale del centrocampo, dove il tecnico dovrà fare a meno di Allan, costretto a saltare il match per squalifica, ed Hamsik, vittima di un problema muscolare rimediato nel match di San Siro contro l’Inter. Al loro posto ci saranno Diawara e Zielinski, con il solito Callejon e Fabian Ruiz sulle corsie. In attacco Milik prenderà il posto dello squalificato Lorenzo Insigne, per affiancare Mertens.

Comincia un ciclo di fuoco

La gara di domani sera rappresenta per la Lazio la prima di tre partite ad altissimo coefficiente di difficoltà: dopo il Napoli, i Biancocelesti dovranno affrontare la Juve in campionato e l’Inter in coppa Italia. Belle notizie per Inzaghi che ha a disposizione tutta la rosa. Per affrontare il Napoli il tecnico ha preparato una formazione molto prudente, optando per un 3-5-1-1. Nei 5 di centrocampo spazio a Parolo, Lucas Leiva e Milinkovic-Savic, con Lulic e Lukaku sulle fasce. In avanti Luis Alberto agirà dietro l’unica punta Immobile, con Correa pronto a subentrare a partita in corso per spezzare gli equilibri.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Albiol, Maksimovic, Ghoulam; Callejon, Diawara, Zielinski. Fabian Ruiz; Milik, Mertens.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lulic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lukaku; Luis Alberto; Immobile.

I precedenti

Le due squadre si sono affrontate in 125 occasioni, con un bilancio a favore dei Partenopei: sono 48 le vittorie del Napoli, a fronte dei 36 successi biancocelesti e dei 41 pareggi.

L’anno scorso il Napoli ha umiliato la Lazio nel doppio confronto, battendola per 4-1 sia in casa che all’Olimpico.

Per quanto riguarda i match giocati al San Paolo, su 62 partite la squadra campana ha ottenuto 30 successi contro le sole 10 vittorie dei capitolini ed i 22 pareggi.

Dove vederla

La partita sarà trasmessa in diretta ed esclusiva, anche in HD, su SkySport Uno (canale 201 o 372 DTT), SkySport Serie A (canale 202 o 373 DTT) e SkySport 251 del satellite. Il match potrà essere visto anche in 4K HDR per gli abbonati al satellite o alla fibra. Sarà inoltre possibile la visione in streaming su pc, tablet e smartphone mediante l’app Sky Go.