Domenica alle ore 15 al San Paolo va di scena Napoli-Genoa, una sfida tra due formazioni che nella prima giornata hanno ottenuto i tre punti. La possibilità per la vincente di trovarsi in testa alla classifica dopo due giornate. La partita sarà diretta dal signor Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata.

Qui Napoli

Rosa praticamente tutta disponibile per Gattuso. Nel 4-3-3 troverà sicuramente posto Osimhen dopo l’impatto devastante contro il Parma, ad affiancarlo ci sarà Insigne e probabilmente Lozano, favorito su Mertens. Demme sarà davanti alla difesa con Fabian Ruiz e Zielinski come mezzali ai suoi lati. Davanti ad Ospina la coppia Manolas e Koulibaly, con Di Lorenzo terzino destro e Mario Rui favorito su Hysaj a sinistra.

Qui Genoa

Dopo l’ottima prova all’esordio contro il Crotone c’è la conferma di Pandev e Destro come coppia d’attacco nel 3-5-2. In mediana saranno Ghiglione e Zappacosta a presidiare le fasce, mentre sarà il nuovo arrivato Badelj a dirigere le operazioni con Lerager e Zajc come mezzali. Davanti a Perin, ci sarà il terzetto Biraschi, Zapata e Masiello.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Lozano, Osimhen, Insigne. Allenatore, Gattuso.

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Zapata, Masiello; Ghiglione, Lerager, Badelj, Zajc, Zappacosta; Pandev, Destro. Allenatore, Maran.

Precedenti

Napoli e Genoa in Serie A si sono affrontate per 96 volte, i partenopei hanno vinto 37 volte, mentre il grifone ha ottenuto 25 vittorie, 34 pareggi. Gli ultimi due incontri al San Paolo si sono conclusi con due pareggi.

Dove vederla

Napoli-Genoa è un’esclusiva Sky, trasmessa sui canali 202, 249 e 251 del satellite e sui 473 e 483 del digitale terrestre. Inoltre per chi volesse seguirla in steaming è possibile farlo con le app per abbonati Sky go e Now tv.