Il lunch match di domenica 17 alle 12.30 della diciottesima giornata va di scena allo Stadio Diego Armando Maradona e vedrà Napoli-Fiorentina contendersi i tre punti, in questo momento molto importanti per i rispettivi obiettivi: i partenopei per agganciare le zone di vetta della classifica, i viola per tirarsi fuori definitivamente dai bassi fondi di una classifica che si è fatta pericolosa.

Qui Napoli

Gattuso perde Di Lorenzo sulla corsia destra di difesa ma ritrova in tempi record Manolas. In porta ci sarà Ospina con Hysaj lungo la fascia destra. Koulibaly sarà l’altro centrale insieme all’ex giallorosso. In mediana maglia per Demme insieme a Bakayoko. In avanti nonostante il recupero Mertens dovrebbe partire dalla panchina, al suo posto Petagna con Lozano, Insigne e Zielinski.

Qui Fiorentina

Prandelli potrebbe affidarsi ai grandi vecchi Ribery e Callejon, cuore napoletano, per affrontare questa trasferta: potrebbero essere loro i chiamati a suggerire a Vlahovic. Pezzella dovrebbe recuperare la maglia da titolare al posto di Quarta. Pulgar al fianco di Ambarat, favorito su Castrovilli e Bonaventura. Caceres sull’esterno destro.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. Allenatore, Gattuso.

FIORENTINA (3-4-2-1): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Igor; Caceres, Amrabat, Pulgar, Biraghi; Callejon, Ribery; Vlahovic. Allenatore, Prandelli.

Precedenti

In Serie A questa sfida dalla lunga tradizione ha vissuto 150 precedenti: il bilancio è favorevole ai viola con 53 vittorie e 48 sconfitte, i pareggi sono stati 39.

Dove vederla

La partita Napoli-Fiorentina, come tutte quelle della domenica delle 12.30 è un’esclusiva DAZN, trasmessa attraverso l’app per abbonati sui vari dispositivi mobili.