Ad aprire la quarta giornata di Serie A sarà Napoli-Atalanta, calcio d’inizio ore 15. Il club partenopeo torna in campo dopo aver saltato la sfida contro la Juventus e all’indomani della decisione del Giudice Sportivo che oltre alla sconfitta a tavolino ha inflitto un punto di penalizzazione. Nell’Atalanta che è in testa alla classifica un altro sorriso con il rientro in gruppo di Ilicic.

Qui Napoli

Il tecnico Gattuso continua con il 4-2-3-1 sfruttando la velocità e la tecnica del terzetto di piccoletti, Politano, Lozano e Mertens dietro a Osimhen. Gli assenti sono Elmas e Zielinski causa Covid, mentre Insigne potrebbe rientrare a breve. Nei due centrali davanti alla difesa potrebbe avere subito una maglia da titolare Bakayoko accanto a Fabian Ruiz. In difesa sulle fasce Di Lorenzoe e Hysaj e Manolas e Kuolibaly al centro.

Qui Atalanta

L’Atalanta punta sull’ex Zapata per colpire la porta di Ospina, nei tre davanti sarà supportato da Gomez e Malinovskyi. A centrocampo lungo le corsie esterne Hateboer a destra e Gosens a sinistra, in mediana De Roon e Freuler. I tre davanti a Sportiello saranno Palomino, Romero e Djimsiti, visto anche il nuovo infortunio di Caldara.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano, Mertens, Lozano; Osimhen. Allenatore, Gattuso.

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Palomino, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Gomez; Zapata. Allenatore, Gasperini.

Precedenti

Le due formazioni in Serie A si sono affrontate 98 volte: i partenopei si sono aggiudicati 43 incontri mentre gli orobici 27. I pareggi sono stati 28. La scorsa stagione al San Paolo finì 2-2.

Dove vederla

La partita Napoli-Atalanta sarà trasmessa in esclusiva da Sky, sui canali 202 e 251 del satellite e 483 del digitale terrestre. Inoltre la gara sarà visibile anche in streaming con la app per abbonati Sky go e Now Tv.