In casa Milan si sta preparatore la delicatissima sfida di domenica sera contro l’Atalanta che vale l’accesso ai gironi della prossima Champions League.

Dopo aver sciupato il primo match ball domenica sera contro un Cagliari già salvo, la squadra di mister Pioli deve assolutamente vincere contro la dea per assicurarsi l’accesso matematico in Champions League, sennò bisogna sperare in un passo falso di Juventus o Napoli per riuscire a centrale lo stesso la qualificazione. Oltre alle tensioni di campo, nelle ultime ore si è scoperto un tentativo di truffa ai danni del club rossonero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO 》》》https://www.calciostyle.it/notizie/milan-news-sede-shanghai-cina.html

Milan, tentativo di truffa ai danni del club: i dettagli

Arnault
Secondo la Repubblica, un mediatore finanziario bresciano di 62 anni, ha tentato una truffa in Svizzera spacciandosi per un uomo d’affari di Arnault e usando la “carta Milan“. Infatti l’uomo in questione per ottenere un grande progetto di una tenuta svizzera, ha inventato di essere un uomo di fiducia di Bernard Arnault e che lavorava per lui nell’acquisizione del Milan, quando ci fu la trattativa nei mesi scorsi. Una situazione molto grave nella quale sta indagando la procura di Milano.