Ante Rebic è pronto, il croato ha ricevuto l’ok dallo staff medico rossonero e già da una settimana si sta allenando con regolarità insieme al resto del gruppo. Un nuovo grattacapo dai risvolti ovviamente positivi per il tecnico Stefano Pioli che avrà l’onere e l’onore di poter spaziare su più soluzioni offensive, il rientro di Rebic andrà giocoforza a stravolgere dei meccanismi perfettamente oliati, ma saprà anche di certo dare un valore aggiunto al reparto offensivo che è una delle migliori qualità di questo Milan.

Le gerarchie dell’attacco saranno quindi modificate, probabile un rientro da titolare sulla fascia di sinistra a supporto di Zlatan Ibrahimovic spffiando il posto ad un ottimo Leao, così come possibile un suo utilizzo come prima punta proprio per dare la possibilità all’attaccante svedese di rifiatare.