Dopo la conclusione di un mercato che ha visto il Milan tra le squadre protagoniste c’è adesso da risolvere l’unico nodo al momento non affrontato ossia quello legato a Riccardo Montolivo ex capitano prima dell’arrivo la scorsa stagione di Bonucci. Il centrocampista è stato messo ai margini da Mister Gattuso anche a seguito dell’arrivo di Biglia oltre che dalla crescita di Locatelli ed anche in questa nuova stagione gli ulteriori rinforzi di qualità lo allontanano dal progetto tecnico rossonero.

Rapporti deteriorati

La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso è la recente esclusione dalla tournée americana, inequivocabile gesto che avrebbe invitato Montolivo a trovarsi una nuova sistemazione o quantomeno valutare le migliori, considerato che di offerte ce ne sono state, ma tutte rispedite al mittente. Il calciatore ha ribadito la sua volontà di voler onorare l’ultimo anno di contratto che lo lega al Milan.

Leonardo vuole la rescissione

Il caso quindi rischia di destabilizzare lo spogliatoio rossonero e per questo motivo Leonardo nei giorni scorsi ha incontrato gli agenti del centrocampista per cercare velocemente di risolvere la situazione chiedendo la rescissione del contratto, al momento scartata da Montolivo.