È un Milan assolutamente carico quello che si appresterà domani pomeriggio alle 17,15 ad affrontare la Roma di Fonseca. I rossoneri arrivano da una gara convincente contro il Lecce vinta per 4-1 concerti e finalmente senza i problemi in fase offensiva dove Rebic si è dimostrato un buon terminale.

Formazione confermata

Stefano Pioli conferma il modulo 4-4-1-1 provato in allenamento. Solita difesa a quattro con Donnarumma tra i pali, Conti preferito a Calabria sulla corsia di destra, centrali difensivi Kjaer e Romagnoli, a sinistra il confermatissimo Theo Hernandez. Il danese Kjaer rientra quindi dopo l’infortunio subìto contro il Lecce che fortunatamente si è rivelato meno serio del previsto. In mediana la coppia Kessiè e Bennacer con Castillejo e Bonaventura che agiranno sugli esterni. Appena dietro l’unica punta Ante Rebic troviamo Calhanoglu che avrà il compito di servire l’attaccante croato fungendo da trequartista, ruolo più congeniale al turco impiegato spesso anche in altre zone del campo. Ennesima esclusione per Leao, sempre più fuori dai progetti di Pioli e della dirigenza stessa.