Domenica 19 maggio alle ore 18.00 andrà in scena la sfida tra Milan e Frosinone valevole per la trentasettesima giornata di Serie A. Per i rossoneri non ci sono alternative, l’unico risultato utile per mantenere viva la speranza di arrivare tra le prime quattro è vincere. I tre punti sono obbligatori, ma determinante sarà anche il risultato del posticipo tra Juventus ed Atalanta, una eventuale sconfitta dei bergamaschi porterebbe le due squadre a pari punti ed il sogno del Diavolo potrebbe continuare, diversamente sarebbe decisamente più ostica. Dal canto suo, il Frosinone ha più nulla da dire, gli uomini di Barone sono già matematicamente retrocessi e difficilmente solcheranno il manto erboso del San Siro con uno spirito combattivo.

Rientra Abate

Gattuso non potrà contare sul brasiliano Paquetà squalificato e per il resto proporrà quasi per intero la squadra che ha battuto la Fiorentina per 1-0 sabato scorso. Ritorno di Abate sulla fascia destra mentre su quella sinistra confermato Rodriguez con Romagnoli e Musacchio centrali difensivi. Verrà arretrato a centrocampo Calhanoglu dove al suo fianco agiranno Bakayoko e Kessiè. In avanti spazio a Borini che insieme a Suso cercherà di far tornare al gol la punta centrale Piatek ormai a secco da oltre un mese.

3-4-1-2 per il Frosinone

Barone schiererà una difesa a tre con Brighenti, Ariaudo e Capuano davanti all’estremo difensore Sportiello. Centrocampo affidato a Cassata e Sammarco, mentre più larghi sulle corsie esterne troveremo Valzania e Paganini. Le due punte saranno Ciano e Pinamonti ispirate da Beghetto che agirà alle loro spalle.

Le probabili formazioni

Milan (4-3-3): Donnarumma, Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez, Kessiè, Bakayoko, Calhanoglu, Suso, Piatek, Borini.   Allenatore: Gattuso

Frosinone (3-4-1-2): Sportiello, Brighenti, Ariaudo, Capuano, Paganini, Cassata, Sammarco, Valzania, Beghetto, Ciano, Pinamonti.   Allenatore: Barone

I precedenti

Solamente tre i precedenti tra le due squadre e contrariamente al blasone delle due compagini il bilancio non è del tutto favorevole ai rossoneri. Il computo totale è di una vittoria per il Milan e due pareggi. La vittoria arrivò nella stagione 2015/2016 quando i rossoneri si imposero sul campo del club laziale. Le altre partite furono due pareggi, uno per 0-0 allo Stirpe e l’altro per un rocambolesco 3-3 allo stadio San Siro.

Dove vederla

La gara tra Milan e Frosinone sarà visibile in esclusiva Sky Sport e sarà trasmessa sul canale Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport 252. Sarà di consueto possibile seguire il match in streaming per gli abbonati Sky attraverso la piattaforma SkyGo.