Primo tempo Empoli arrembante ha messo un po in sofferenza il giro palla del Milan.

La maggior parte delle giocate sono venute dai terzini Conti e Rodriguez con Paquetà bravo ad inserirsi e a cercare il passaggio giusto che non è arrivato.

Nella ripresa si spegne il brasiliano ma si accendono gli altri interpreti sopratutto Piatek, Kessie e Catillejo che manco a farlo apposta sono gli autori dei 3 goal.Il fatto che la panchina si è allungata , sono stati presi giocatori decisivi a gennaio ha reso più facile il compito a Gattuso e sta dimostrando di essere squadra da Champions.

Donnarumma 6.5: Tranquillo e sereno,Spettatore non pagante della partita

Conti 7: Protagonista della fascia destra , sforna assist non si vedevano dai tempi di Cafu. Fantastico l’assist per Castillejo nel finale.

Musacchio 6.5: Qualche piccola sbavatura nel primo tempo, poi la solita prestazione di sostanza .

Romagnoli 7: Sempre in anticipo sul diretto avversario, continua periodo di forma per il capitano, si vede visto i pochissimi goal incassati in questo 2019.

Rodriguez 6.5: in questa partita si vede anche in avanti specialmente nel primo tempo avanza e mette dei bei cross tra cui anche quello del goal annullato a Paquetà

Kessie 7: Questa volta mantiene la freddezza sotto porta con un tocco morbido. Prestazione convincente anche nel recupero di palloni.

Paquetà 7: Peccato per il gol annullato per fuorigioco. In alcuni tratti ha avanzato il proprio raggio d’azione senza dimenticare la copertura. Sempre meglio (69′ Borini 6.5 – Entra e segna dopo pochi minuti, ma l’arbitro annulla. Vivace e generoso)

Bakayoko 6.5 – Sempre in controllo e copertura del centrocampo,sta diventando una certezza (80′ Biglia 6 – Una decina di minuti per controllare il match e riprendere il ritmo partita)

Castillejo 7,5: L’assenza di Suso non si è sentita, lo spagnolo si muove a tutto campo tenta tiri da fuori nel primo tempo, poi esplode con goal e assist nella ripresa

Calhanoglu 6.5: Ancora qualche errore di troppo, soprattutto quando riparte l’azione rossonero ma ogni partita sta migliorando sempre più quindi buoni segnali, ottimo l’assist sblocca partita per Piatek.

Piatek 7:18 palloni toccati un goal, quarta partita di campionato a segno eguagliando il record di Bierhoff , cosa aggiungere? (69′ Cutrone 6 – Si fa trovare pronto e mette in campo il solito spirito combattivo. Peccato per la facile occasione sprecata in area)

All. Gattuso 7: Finalmente vediamo un Milan più propositivo con i terzini alti (forse l’effetto Conti) e Paquetà finto trequartista.

Se paragoniamo questa partita con quella scialba dell’andata non c’è confronto , Gattuso in netto miglioramento come tutto il Milan