Home » Serie A » Milan, Carnevali spinge Berardi: ‘Perfetto per una grande’
Serie A

Milan, Carnevali spinge Berardi: ‘Perfetto per una grande’

Milan, lo sprint finale di campionato è sempre più vicino e ci dirà se il Diavolo riuscirà a conquistare il tanto sperato tricolore, regalando una grande gioia a tutto il popolo rossonero.

Domenica i ragazzi di Pioli giocheranno all’Olimpico contro una Lazio che, fino a poche ore fa, sembrava decimata a causa della diffusa influenza che aveva colpito parecchi uomini (da Patric a Luiz Felipe, passando per Pedro e Milinkovic).

Eppure Sarri dovrebbe recuperare la maggior parte delle sue pedine (per lo meno in panchina): ma ciò che interessa ai rossoneri è vincere, d’altronde da qui a fine maggio c’è un solo risultato utile per il Diavolo se ha la vera ambizione di puntare allo Scudetto.

Milan

Gli ultimi dubbi di formazione (che riguardano trequartista ed ala destra) verranno sciolti soltanto a poche ore dalla partita per Pioli: intanto si avvicina anche il mercato e spuntano importanti dichiarazioni circa un obiettivo del Milan in vista della prossima stagione.

 

Milan, Carnevali spinge Berardi

Che sul taccuino del duo Maldini-Massara ci siano svariati nomi per rinforzare la fascia destra non è un caso: un notevole upgrade che potrebbe passare da Asensio a Noa Lang, passando per Berardi.

Proprio per quest’ultimo obiettivo, le richieste economiche eccessive dei nero-verdi hanno spinto Maldini a virare altrove, eppure nella giornata di ieri sono emerse importanti dichiarazioni proprio dal patron nero-verde.

Milan

Intervenuto ai microfoni di Sky, l’A.D. emiliano ha commentato l’interesse delle big italiane per Berardi, tra le quali spicca proprio il club di Via Aldo Rossi.

“Dovremo affrontare un finale difficile contro squadre complicate contro Juventus, Napoli e Milan. Siamo soddisfatti del nostro percorso fino adesso e vogliamo terminare in grande”.

Torna a parlare di Berardi: “È un grandissimo giocatore, se io fossi il dirigente di un top team non ci penserei due volte a prenderlo”.

Milan

“In ogni caso sarebbe complicato sostituirlo, non ce ne sono tanti con sue qualità in campo. Ci arrivano tante offerte, ma non le considereremo finché non rispecchiano il suo valore effettivo, può fare la differenza ovunque”.

Parole al miele per un giocatore che ha certamente fatto la differenza in maglia nero-verde, e tra le sue vittime preferite c’è proprio il Milan.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A