Sabato primo maggio andrà in scena la gara tra il Milan ed il Benevento valevole per la 34esima giornata di Serie A, fischio d’inizio alle ore 20,45 nel palcoscenico dello stadio San Siro. Obiettivi differenti, ma altrettanto importanti, una gara dal risultato per nulla scontato che promette spettacolo.

Milan-Benevento, una gara che i rossoneri dovranno affrontare con le molle, sicuramente con la giusta determinazione senza dare nulla per scontato come la classifica magari suggerirebbe. Il Milan infatti arriva da due sconfitte consecutive contro Sassuolo e Lazio e fondamentale sarà trovare i tre punti che permetterebbero di continuare a perseguire l’obiettivo della stagione ossia la qualificazione alla Champions.

Di contro, il Benevento arriva anch’esso da una bruciante sconfitta in casa contro l’Udinese che ha portato la squadra allenata da mister Inzaghi al terzultimo posto. Tutto è ancora recuperabile per i campani che attualmente hanno 31 punti, la salvezza rimane alla portata pertanto – nonostante il Milan non sia un cliente facile – la ricerca del risultato a San Siro sarà di certo nella testa dei giocatori.

Ibrahimovic recupera

Buone notizie per il tecnico Stefano Pioli che recupera gli acciaccati, primo tra tutti Zlatan Ibrahimovic che tornerà a guidare il reparto offensivo supportato sulla trequarti da Saelemaekers e Leao sulle fasce con Calhanoglu centrale. Possibile ballottaggio tra Rebic e Leao con il secondo al momento favorito. Linea mediana affidata a Bennacer e Kessie, mentre in difesa Romagnoli dovrebbe tornare titolare insieme a Kjaer con Calabria e Theo Hernandez sulle corsie esterne.

Infermeria piena per Inzaghi

Situazione opposta per Pippo Inzaghi che dovrà fare i conti con gli infortunati Sau, Foulon, Letizia, Tuia e Moncini. Nel 3-5-2 l’ex rossonero si affiderà a Montipò tra i pali supportato da Glik, Caldirola e Barba. Nella zona centrale del campo Depaoli ed Improta occuperanno le corsie esterne, mentre per le vie centrali troveremo Hetemaj, Viola e Ionita. Il tandem offensivo sarà composto dalla coppia Gaich e Lapadula.

Le formazioni

Milan (4-2-3-1): Donnarumma, Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez, Kessie, Bennacer, Saelemaekers, Calhanoglu, Leao, Ibrahimovic.  Allenatore: Pioli.

Benevento (3-5-2): Montipò, Glik, Caldirola, Barba, Depaoli, Hetemaj, Viola, Ionita, Improta, Lapadula, Gaich.  Allenatore: Inzaghi.

I precedenti

Il Milan è uscito vittorioso contro il Benevento durante la partita di andata, risultato di 2-0 al Vigorito con reti di Kessie e Leao. Negli scorsi due precedenti risalenti alla stagione 2017/2018 i rossoneri non hanno mai vinto, si registra infatti un 2-2 ed un successo dei campani allo stadio San Siro per 1-0 con rete di Iemmello.

Dove vederla

La sfida tra Milan e Benevento sarà trasmessa in diretta esclusiva da Dazn dalle ore 20,45 di sabato primo maggio. Come di consueto sarà altresì possibile seguire il match in streaming da pc, tablet e smartphone tramite l’applicazione dedicata. Per coloro che volessero ascoltare la cronaca della gara consigliamo la pagina Facebook di Calcio Style.